L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Kung Fury: il popolo del web ama il trash e lo finanzia

Kung Fury: il popolo del web ama il trash e lo finanzia

Di Filippo Magnifico

Kung Fury

C’era bisogno di Kung Fury? A quanto pare sì. Stiamo parlando un progetto che è stato possibile grazie al sostegno dei fan, che l’hanno finanziato e reso possibile. Ed è un progetto totalmente senza senso, che frulla tutto ciò che la cultura pop degli ultimi anni ha prodotto e che si può riassumere perfettamente con un solo e unico termine: trash. Estetica anni ’80, serie b, videogame, nostalgia e una colonna sonora affidata ad un uomo che ha fatto ormai della serie B il suo cavallo di battaglia, David Hasselhoff.

Ma torniamo un attimo indietro. Tutto ha origine in Svezia (la stessa nazione che ha partorito Iron Sky e Dead Snow), dalla mente di David Sandberg. Il suo piano era quello di creare un piccolo film d’azione, che fosse in grado di contenere, senza avere un senso preciso, le componenti tipiche del cinema trash. Un’idea messa bene in evidenza da un trailer nato per presentare il progetto.

Per realizzare questo sogno servivano 200mila dollari, da finanziare attraverso il crowdfunding. La risposta del pubblico è stata tale che nel giro di pochissimo tempo Kung Fury è riuscito a raccoglierne 600mila. C’è chi ha donato addirittura 10mila dollari ed ha ottenuto un ruolo nel film (il partner del protagonista) e chi ne ha donati 1.337, garantendosi una menzione nei titoli di coda alla voce “Shut up and take my money”.

In pochi giorni il video è riuscito a superare i 9 milioni di visualizzazioni e nonostante sia una produzione destinata a scomparire altrettanto velocemente, risulta sempre più interessante vedere il modo in cui, soprattutto negli ultimi tempi, il crowdfunding riesca a rispondere in maniera efficace alle esigenze dei filmaker e del pubblico. Difficilmente riuscirà a competere con le grandi produzioni, ma è riuscito a garantire alla settima arte una libertà d’espressione che da troppo tempo mancava.

Ed ecco anche ‘True Survivor, la canzone cantata da David “The Hoff” Hasselhoff per la colonna sonora del film:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Italia: NOPE si aggiudica il weekend 15 Agosto 2022 - 8:49

NOPE, il nuovo film di Jordan Peele, si aggiudica il weekend. Seguono Thor: Love and Thunder e Il castello errante di Howl.

Addio ad Anne Heche: l’attrice staccata dal supporto vitale 15 Agosto 2022 - 8:09

L'attrice, la cui morte cerebrale era già stata dichiarata poche ore fa, è purtroppo scomparsa in seguito a un grave incidente d'auto

In She-Hulk esploreremo il lato più soft di Daredevil 14 Agosto 2022 - 19:00

In She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto, vedremo una versione più soft del Daredevil interpretato da Charlie Cox.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.