L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
J-Stars Victory VS Plus: La Recensione per Playstation 4

J-Stars Victory VS Plus: La Recensione per Playstation 4

Di Fabrizio Tropeano

j-stars-victory-vs-nuevo-trailer

Per i 45 anni del magazine “Shonen JUMP” e il 20esimo compleanno della rivista “V JUMP” dove sono comparsi molti dei più famosi manga nipponici della storia, prende vita J-Stars Victory VS Plus appena arrivato su Playstation 4 (la versione da noi provata), Playstation 3 e Playstation Vita. Tutte e tre le versioni sono cross play, garantendo quindi la possibilità di confrontarsi in una sola grande arena virtuale a tutti i possessori del titolo.

Il videogame, un tipico picchiaduro a duelli tridimensionale 2 vs 2, ha indubbiamente la sua forza nell’incredibile roster di 52 personaggi (39 giocabili e 13 di supporto) provenienti dai principali universi immaginifici nipponici come Bleach, Dr. Slump & Arale, Dragon Ball, I Cavalieri dello zodiaco, Ken il Guerriero, Jojo, Naruto, One Piece e tantissimi altri. Anche le dodici ambientazioni presenti nel videogame sono ispirate dai manga appena citati.

J-Stars Victory VS Plus propone una modalità storia con una trama appena accennata e che serve soprattutto per fare da tutorial e che ci permetterà di sbloccare tutti i combattenti. Come ogni buon picchiaduro a duelli che si rispetti, la parte da padrona la fa il multiplayer che sia con un amico in “locale” oppure online in cui non mancheranno neppure classifiche e ranking di vario tipo. Presente anche una modalità arcade piuttosto ostica anche per i giocatori più esperti.

J-Stars Victory VS Plus è veramente un grande omaggio a tutti i personaggi presenti con super combo e mosse speciali caratterizzanti gli eroi di milioni di fans presenti oramai in tutto il mondo così come i tanti elementi di contorno che lo portano ad essere senza ombra di dubbio un vero e proprio “fan service” ma di indubbio valore.

Il gameplay ricorda da vicino i picchiaduro dedicati a Naruto realizzati da Cyberconnect, adatto quindi sia ai giocatori alle prime armi che a quelli più esperti che troveranno comunque meccaniche avanzate se pur non ai livelli dei capisaldi del genere.

L’appeal visivo è garantito dal fascino di tutti i personaggi presenti: sotto un punto di vista più strettamente tecnico, il videogame è fluido e su PS4 si presenta con la risoluzione massima di 1080p anche se ovviamente si nota la sua natura “cross-generazionale”. Da segnalare comunque in positivo la spettacolarità delle ambientazioni distruttibili.

Il sonoro è un susseguirsi di pop-rock giapponese in parte tratto dalle relative serie, in parte originale. Tutti i dialoghi sono rimasti rigorosamente in giapponese come un vero fan manga vuole ma non mancano i sottotitoli in italiano per tutti coloro che hanno difficoltà a comprendere l’idioma della terra del sol levante.

Come già scritto J-Stars Victory VS Plus è indubbiamente un videogame “fan service” e non fa nulla per nasconderlo ma rispetto a tante altre produzioni simili, è stato curato a sufficienza sia sul fronte ludico che su quello tecnico. Un’esperienza da consigliare senza esitazione quindi a tutti coloro che amano manga e videogiochi provenienti dall’estremo oriente.

VOTO: 8

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Primo Wrath of Man con $8M, seguito da Demon Slayer 9 Maggio 2021 - 22:58

Wrath of Man, il film di Guy Ritchie interpretato da Jason Statham apre al primo posto con $8M al Box Office USA, seguito da Demon Slayer

The Falcon and the Winter Soldier – Un video svela i segreti del braccio di Bucky 9 Maggio 2021 - 20:00

Uno speciale di Marvel Entertainment ci porta alla scoperta del braccio bionico di Bucky in The Falcon and the Winter Soldier, con Lorraine Cink e il supervisore agli effetti visivi Eric Leven.

Pam and Tommy – Nuove foto di Sebastian Stan e Seth Rogen nella serie 9 Maggio 2021 - 19:00

Sebastian Stan e Seth Rogen sono Tommy Lee e Rand Gauthier nelle nuove foto di Pam and Tommy, miniserie con Lily James nel ruolo di Pamela Anderson.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.