L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il nuovo lungometraggio di Ghost in the Shell e la città di Kobe

Di Redazione SW

Ghost_in_the_Shell_opt

(c) Shirow Masamune ・ Production I.G/ Kodansha ・ Ghost in The Shell Shin-Gekijoban Production Committee

Nel 1989 usciva il manga di Shirow Masamune che avrebbe influenzato, secondo diversi gradi, la SF di tutto il mondo nei decenni a seguire,  Kōkaku Kidōtai, sucessivamente noto come Ghost In the Shell, specialmente quando la sua versione cinematografica diretta da Oshii Mamoru conquistò l’Occidente. Da allora seguirono due manga, meno riusciti del primo secondo il parere di chi scrive, il secondo lungometraggio, Innocence, che arrivò fino a Cannes, due serie televisive e gli OVA del nuovo universo narrativo Arise. Lo scorso anno una mostra itinerante ne ha celebrato i 25 anni e questo 2015 ha visto l’uscita di un adattamento per la televisione dei 4 ultimi mediometraggi Arise di cui sopra, Ghost in the Shell: Arise – Alternative Architecture. In questa nuova serie saranno trasmessi anche due episodi originali che si collegheranno al plot di un lungometraggio che sarà nei cinema giapponesi a fine mese. 

Uscirà infatti il trenta giugno nelle sale dell’arcipelago nipponico, Kōkaku Kidōtai Shin Gekijōban, lavoro diretto da Nomura Kazuya e realizzato naturalmente dalla Production I.G che aveva già prodotto i primi due lungometraggi diretti da Oshii. Il comune di Kobe ha preso la palla al balzo e ha recentemente lanciato un sito dove a promuovere la città è proprio il maggiore Kusanagi Motoko, la protagonista cyborg di tutto il franchise, questo perchè, oltre a essere Kobe la città d’adozione di  Shirow, è anche molto simile, forse l’ispirazione, alle location di questo ultimo film ed in generale della serie Arise. La pagina web è uno spettacolo e ricordiamo inoltre che Kobe è sempre stato un luogo di frontiera e dall’atmosfera internazionale, porto fra i principali dell’arcipelago dopo l’apertura del Giappone verso l’esterno nel 1853 e prima città ad accogliere il cinematografo alla fine del diciannovesimo secolo.

Vi ricordiamo che Scarlett Johansson, vista recentemente come Vedova Nera in Avengers: Age of Ultron, è stata scelta come protagonista del lungometraggio Ghost in the Shell, trasposizione live-action che sarà diretta da Rupert Sanders (Biancaneve e il Cacciatore) e scritta da Bill Wheeler (Il fondamentalista riluttante). Il film uscirà il 14 aprile 2017.

GHOST IN THE SHELL: LE RIPRESE NEL 2016

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Star Wars Celebration: anticipata l’edizione 2022 12 Maggio 2021 - 19:44

Arrivano aggiornamenti sulla prossima edizione della Star Wars Celebration, che come sappiamo è stata posticipata al 2022 a causa della pandemia di Covid-19.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.