Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2015/06/uniti-nella-rivolta-milano-screenweek_opt-1.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il mondo intero si schiera con Katniss, anche Milano: le FOTO! | #UnitiNellaRivolta

Il mondo intero si schiera con Katniss, anche Milano: le FOTO! | #UnitiNellaRivolta

Di Leotruman

uniti nella rivolta milano screenweek_opt (1)

Solo qualche giorno fa è arrivato il primo teaser trailer di  Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2 ma Lionsgate è pronta a concludere col botto la saga, e si prepara probabilmente ad una campagna promozionale senza precedenti.

Avete presente il celebre “saluto con le tre dita“, divenuto molto popolare sin dal primo film come simbolo di rivoluzione dei cittadini di Panem contro Capitol City?

Ecco, da ieri è comparso in oltre 18 città sparse per tutto il mondo, l’iconico simbolo della saga di Hunger Games è comparso in una serie di affissioni, edifici e luoghi prestigiosi come Times Square a New York, ma anche Londra, Parigi e Mosca per citarne alcuni. Le immagini delle mani, protagoniste della campagna globale, sono state realizzate a partire da quelle di sei persone di età compresa tra gli 8 e gli 80 anni, sia uomini che donne, di tutte le nazionalità.

il mondo con katniss foto globo hunger games

A Milano presso le celebri Colonne di San Lorenzo, è comparso un enorme banner promozionale. I fan erano stati preallertati su Facebook negli scorsi giorni che sarebbe successo qualcosa, e alcuni appassionati della saga sono corsi a curiosare in mattinata in zona Porta Ticinese.

C’era ovviamente anche ScreenWeek ed ecco alcune immagini che abbiamo scattato al bellissimo banner, che recita la tag “La Rivoluzione riguarda tutti noi“:

uniti nella rivolta milano screenweek

uniti nella rivolta milano screenweek 5

#UnitiNellaRivolta a MILANO! #Unite Una foto pubblicata da Screen Week (@screenweek_pic) in data:

I ribelli italiani del Distretto 13 #UnitiNellaRivolta a Milano, il 17 giugno. Chiudete gli occhi e riuscirete ad ascoltare Il Canto della Rivolta che si diffonde.

Posted by Hunger Games on Thursday, June 18, 2015

uniti nella rivolta milano screenweek 3

uniti nella rivolta milano screenweek 2 Queste le location: NEW-YORK-USA-mtv-1434567531

AUSTRALIA (Sydney – Vari palazzi intorno a Sydney; Melbourne – Vari palazzi intorno a Melbourne) BRASILE (Rio de Janeiro – Leblon) CANADA (Toronto – Eaton Centre; Montreal – Métro Berri) COLOMBIA (Bogota – Wild Postings; Bogota – ComicCon) EL SALVADOR (San Salvador – Fuentes Beethoven; San Salvador – Calle La Mascota) FINLANDIA (Helsinki – Narinkkatori Square) FRANCIA (Parigi – Lungo Senna; Parigi – Edificio al centro della città) GERMANIA (Monaco – Airport Center) ITALIA (Milano – Colonne di San Lorenzo) GIAPPONE (Tokyo – Location Details Forthcoming) MESSICO (Mexico City –Mexican Student Movement of 1968 Building) NICARAGUA (Managua – Multiple Locations) RUSSIA (Mosca – Novy Arbat Avenue) SPAGNA (Madrid – C/ Fuencarral 42) SVEZIA (Stoccolma – Sergels Torg) REGNO UNITO (Londra – Westfield Centre; Birmingham – New Street) STATI UNITI (Los Angeles – Wilshire Blvd; New York – Times Square) URUGUAY (Montevideo – Avenida 18 de Julio; Montevideo – Avenida 26 de Marzo and Bonavita)

 

Il 17 Giugno, i Tributi di 18 paesi si sono UNITI per fare il saluto delle tre dita. Condividete le vostre foto con gli hashtag #Unite e #UnitiNellaRivolta.

Posted by Hunger Games on Thursday, June 18, 2015

Cosa succederà nelle prossime settimane? Quali altre sorprese Lionsgate è pronta a riservarci? E al Comic-Con di luglio cosa sarà svelato durante il panel?

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 è uscito nelle nostre sale lo scorso 20 novembre. A questo link trovate la pagina Facebook ufficiale italiana. Inoltre, per tante altre curiosità, informazioni e approfondimenti (QUI la nostra recensione).

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2 uscirà nei cinema italiani il 19 novembre. #IlCantoDellaRivolta2 #HungerGames #UnitiNellaRivoluzione

CORRI SU DISTRETTO 13 E ISCRIVERTI PER SCALARE LA CLASSIFICA, OTTENERE BADGE E MOLTO ALTRO! CLICCA SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E PREMI SEGUI, PER RIMANERE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL FILM!

Fonte: ScreenWeek, Hunger Games

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Tom Holland lascia i social: “Perdo la testa quando leggo di me online” 18 Agosto 2022 - 15:00

La star della saga di Spider-Man ha deciso di "fare un passo indietro" dai social, per concentrarsi sulla sua salute mentale

Jonah Hill annuncia una pausa dai riflettori: “Soffro di attacchi di panico, non promuoverò più i miei film” 18 Agosto 2022 - 14:00

L'attore ha girato in gran segreto un documentario, che affronta il tema della salute mentale soffermandosi sul suo viaggio personale.

This England: la serie su Boris Johnson con Kenneth Branagh dal 21 settembre su Sky 18 Agosto 2022 - 13:15

Diretta da Michael Winterbottom, la serie racconterà come il governo di Boris Johnson abbia affrontato il Covid

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?