Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2015/6/4/Mission_Impossible_Rogue_Nation_Tom_Cruise_Teaser_Character_Poster_USA_01_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il coraggio di Tom Cruise: 6 minuti di apnea per Mission: Impossible Rogue Nation

Il coraggio di Tom Cruise: 6 minuti di apnea per Mission: Impossible Rogue Nation

Di Filippo Magnifico

missionimpossible-roguenation-poster-copertina

Mission: Impossible 6 già in lavorazione alla Paramount?

Sappiamo bene l’impegno che Tom Cruise mette in ogni suo film. Per Mission: Impossible – Rogue Nation ha girato moltissime scene d’azione senza l’aiuto di uno stuntman ed è rimasto sei minuti senza respirare per effettuare una sequenza subacquea:

È una cosa che ho sempre voluto fare. Io e il regista Christopher McQuarrie ci avevamo già pensato durante le riprese di Edge of Tomorrow. Ho girato un bel po’ di scene subacquee. Ma volevamo crearne una senza tagli, che fosse in grado rendere la suspense. Quindi realizzare quella sequenza è stato molto interessante. Siamo rimasti sott’acqua e abbiamo trattenuto il respiro per sei minuti. È stato davvero interessante.

Tom Cruise è stato seguito dall’esperto Kirk Krack, che gli ha spiegato tutte le tecniche necessarie per poter girare quella scena. La sua dedizione al lavoro, soprattutto negli ultimi anni, merita il massimo rispetto. È sempre disposto a mettersi in gioco per offrire al suo pubblico la migliore interpretazione.

Mission Impossible Rogue Nation Tom Cruise Teaser Character Poster USA 01

QUI le foto di Tom Cruise SENZA STUNT-MEN mentre gira la folle scena finale dell’aereo

Ethan e il suo team affrontano la loro nuova missione impossibile, la più dura finora: eliminare il Sindacato, un’organizzazione criminale internazionale, altamente addestrata come loro e incaricata di distruggere la IMF.

Nel cast del film troviamo Tom Cruise, che torna ad interpretare il ruolo di Ethan Hunt. Con lui anche Jeremy Renner (William Brandt) e Ving Rhames (Luther Stickell). Faranno inoltre parte del cast Rebecca Ferguson e Alec Baldwin. Come sappiamo, la data di uscita del film è stata anticipata, passando dal 25 dicembre al 31 luglio 2015.

Fonte: USA Today

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Harry Palmer – Il caso Ipcress dal 7 settembre su Sky e NOW, il trailer 12 Agosto 2022 - 20:00

Harry Palmer – Il caso Ipcress arriverà il 7 settembre su Sky e in streaming su NOW. Ecco il trailer.

Cinque giorni al Memorial arriva su Apple TV+, una cruda e toccante storia vera 12 Agosto 2022 - 19:20

Su Apple TV+ arriva Cinque giorni al Memorial, la nuova serie con Vera Farmiga. Ecco la trama, il cast, il trailer e molto altro...

Doctor Who: a novembre inizieranno le riprese della 14a stagione 12 Agosto 2022 - 19:15

Lo showrunner Russell T. Davies sta trattando con la BBC per ripristinare gli speciali natalizi di Doctor Who a partire dal 2023.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.