L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Hyperion – Bradley Cooper e Todd Phillips per l’epica serie sci-fi

Hyperion – Bradley Cooper e Todd Phillips per l’epica serie sci-fi

Di Lorenzo Pedrazzi

hyperion-copertina

Come vi abbiamo raccontato nel nostro speciale di dicembre, i network televisivi stanno riscoprendo l’interesse per la fantascienza di alto profilo, e preparano alcuni show molto ambiziosi come 3001: Odissea finale, Westworld, A Childhood’s End e Brave New World, dove spesso l’intrattenimento si fonde ad aspirazioni filosofiche e speculative. Sul medesimo solco s’inserisce anche Hyperion, adattamento targato Syfy dell’omonimo romanzo fantascientifico di Dan Simmons, vincitore di un Premio Hugo. Itamar Moses (Boardwalk Empire) scriverà la sceneggiatura, mentre Graham King (The Departed, Argo), Bradley Cooper e Todd Phillips (Una notte da leoni) si occuperanno della produzione. Considerando la presenza di Bradley Cooper, non è da escludere che l’attore possa anche interpretare un ruolo nella serie-evento.

Ma di cosa tratta Hyperion? Scopriamolo nella sinossi ufficiale pubblicata da Syfy:

Ambientata alla vigilia dell’apocalisse, con l’intera galassia in guerra, Hyperion è la storia di sette pellegrini che si mettono in viaggio per cercare le risposte agli enigmi irrisolti delle loro vite. Ognuno porta con sé una disperata speranza e un terribile segreto, mentre uno di loro potrebbe reggere il destino dell’umanità nelle sue mani.

Il romanzo è il primo di una saga nota come I canti di Hyperion, ed è strutturato come i celebri Canti di Canterbury: al suo interno si alternano diverse storie, narrate ognuna da un personaggio diverso. La storia è ambientata sul pianeta Hyperion, uno dei mondi colonizzati dagli umani dopo l’introduzione dei viaggi interstellari, dove si trovano le cosiddette “tombe del tempo” e una terrificante creatura semidivina nota come lo Shrike (nome inglese dell’averla). Wikipedia spiega bene la natura di questi due elementi:

Sul pianeta sono presenti delle rovine archeologiche chiamate le tombe del tempo. Questi edifici provengono dal futuro e sono circondati da un campo antientropico che fa sì che le tombe si muovano a ritroso nel tempo e pertanto l’accesso alla reale struttura è impedito. La zona limitrofa alle tombe è inoltre abitata da un terrificante essere semidivino chiamato Shrike la cui natura è sconosciuta e che è venerato dalla chiesa della Redenzione Finale. Coloro che sopravvivono all’incontro con lo Shrike parlano di un mostro metallico in parte meccanico e in parte biologico che si muove e agisce incurante delle leggi fisiche. Molti dei sopravvissuti allo Shrike narrano anche di un gigantesco albero di spine sulle quali lo Shrike impala le proprie vittime in uno stato di semicoscienza e puro dolore. Sulla base di queste testimonianza, la chiesa della Redenzione Finale identifica l’essere con l’avatar della sofferenza. In realtà si ignora chi possa aver costruito le tombe e si ignora la natura dello Shrike.[1] Nel periodo dello svolgimento della trama del libro, le tombe del tempo sono prossime ad “entrare in fase” con il tempo “reale”, quindi alla loro apertura.

Intrigante, vero? Vi terremo aggiornati sui futuri sviluppi di questo progetto.

Fonte: Collider

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Garfield: Ving Rhames e Nicholas Hoult nel cast del film d’animazione 17 Agosto 2022 - 21:15

Nuovi nomi annunciati nel cast del film d'animazione dedicato al gatto di Jim Davis, interpretato anche da Chris Pratt e Samuel L. Jackson

Elvis: la clip ufficiale di “If I can dream” dal Comeback Special ’68 17 Agosto 2022 - 21:00

Elvis di Baz Luhrmann è un film ricco di strepitosi momenti musicali: ecco la clip ufficiale di "If I can dream" cantata durante il Comeback Special '68.

Minions 2: la nuova clip italiana dal film Illumination 17 Agosto 2022 - 20:45

Domani arriva nei cinema Minions 2: Come Gru diventa cattivissimo, quinto film della saga: ecco una nuova clip in italiano.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.