L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Heroes Reborn – 5 spoiler sulla nuova miniserie

Di Lorenzo Pedrazzi

heroesreborn-zacharylevi-copertina

Lo spot del Super Bowl di Heroes Reborn

Heroes Reborn arriverà il prossimo autunno sulla NBC, ma per il momento sappiamo ben poco di questa miniserie, se non che introdurrà un cast di nuovi protagonisti (affiancati però da alcuni attori dello show originale, la cui presenza non sarà costante).

Ebbene, durante la presentazione degli upfront di Shaw Media in Canada, Global TV ha proiettato un nuovo trailer della miniserie, mentre Zachary Levi ha svelato qualche dettaglio finora sconosciuto. Riassumiamo il tutto in cinque piccoli spoiler, grazie a The TV Junkies.

IL RITORNO DI MICAH

Heroes_HD_Wallpaper-Second_Series-Micah_Sanders_1280x800

Anche Noah Gray-Cabey, come altri cinque attori del cast originale, riprenderà il suo ruolo in Heroes Reborn. Ora ventenne, Gray-Cabey interpretava Micah, il figlio di Nikki Sanders, che aveva il potere di controllare qualunque macchina elettronica. Pare che lo rivedremo con un chip sulla spalla, come conseguenza delle sue azioni passate… forse serve per sorvegliarlo? O per inibire i suoi poteri?

CON HIRO NON SI SCHERZA

future-hiro-heroes

Pur essendo dotato di grandissimi poteri, Hiro Nakamura (Masi Oka) è sempre stato un personaggio buffo e simpatico, ma nella nuova miniserie apparirà indurito dal tempo. D’altra parte, era così anche nei flashforward ambientati nel futuro, e probabilmente il suo aspetto sarà simile a quello. Quindi sarà molto più tosto, oltre che armato di katana.

ZACHARY LEVI È CATTIVO?

heroes-reborn-zachary-levi

A giudicare dal trailer, Luke Collins (Zachary Levi) sarà una sorta di antagonista: potrebbe essere coinvolto in una scia di delitti, ed è contrario ai superpoteri. Levi ha dichiarato: «C’è una ragione per quello che fa, e lui è convinto che sia la ragione giusta, almeno in quel momento. Ma è un viaggio, e credo che tutti i personaggi di questo show comincino in un determinato punto e finiscano in un altro. È davvero grande, e succederanno molte cose. Questi eventi eserciteranno un’influenza sui protagonisti, e riguarda anche il mio personaggio. Mi piacerebbe molto dire di più, ma sarebbe uno spoiler e verrei licenziato all’istante». Quindi, Luke Collins potrebbe cambiare “schieramento” nel corso della miniserie.

NOAH BENNET E LUKE COLLINS SARANNO COLLEGHI?

Jack-Coleman-Heroes-Reborn1-

Considerando le similitudini tra il personaggio di Noah Bennet (Jack Coleman) e quello di Luke Collins, c’è la possibilità che i due facciano parte della stessa organizzazione. Si tratta però di un’ipotesi puramente speculativa, anche perché Zachary Levi non ha voluto esprimersi: «Non posso né confermare né smentire. Bel tentativo, però!».

LUKE COLLINS SARÀ L’OPPOSTO DI CHUCK

levi-heroesreborn

Noto soprattutto per aver interpretato Chuck nell’omonima serie tv, Zachary Levi ci teneva a prendere le distanze da quel personaggio, in modo da spiazzare il pubblico. È molto soddisfatto del risultato: «È complicato. Ma credo che queste complicazioni lo rendano intrigante. È ciò che mi ha attirato di più in questo personaggio. Quando ho scoperto chi volevano farmi interpretare, ho pensato: “Sì, è proprio il personaggio che vorrei”».

heroes-reborn-logo

Heroes Reborn è la nuova incarnazione della serie supereroistica di Tim Kring: andrà in onda sulla NBC nel corso dell’anno e durerà 13 episodi. Jack Coleman, Masi Oka, Jimmy Jean-Louis, Greg Grunberg, Sendhil Ramamurthy e Noah Gray-Cabey torneranno nei rispettivi personaggi (ma dovrebbero avere un ruolo limitato), mentre il resto del cast sarà completamente nuovo; Kring ha infatti confermato in un’intervista che i personaggi saranno quasi tutti inediti, e fra di essi ci saranno Zachary Levi (Chuck), Robbie Kay (Once Upon a Time), Judith Shekoni (The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2), Danika Yarosh (Shameless), Henry Zebrowski (The Wolf of Wall Street), Rya Kihlstedt (Dexter), Kiki Sukezane (The Yokai King), Francesca Eastwood (Jersey Boys), Pruitt Taylor Vince (Constantine) e Dylan Bruce (Arrow).

Cliccate qui per vedere le prime immagini ufficiali!

Ecco la sinossi ufficiale di Heroes Reborn:

La saga di Heroes continuerà grazie al ritorno del creatore Tim Kring, che svilupperà nuove stratificazioni del suo originale soggetto supereroistico. Quest’attesa miniserie di 13 episodi si ricongiungerà agli elementi basilari della prima stagione dello show, dove alcune persone ordinarie si rendevano conto di possedere abilità straordinarie. La miniserie sarà preceduta da una nuova serie digitale che permetterà al pubblico di scoprire i nuovi personaggi e le nuove trame che porteranno il fenomeno di Heroes verso nuovi orizzonti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.