L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Game of Thrones – Il regista David Nutter parla della scena più difficile in Mother’s Mercy

Di Marlen Vazzoler

game-of-thrones-Mother's-Mercy-cersei

Game of Thrones – [SPOILER] è davvero morto? I creatori divergono sul suo destino

David Nutter è abituato a dirigere degli episodi scioccanti in Game of Thrones, pensiamo al memorabile Red Wedding. Ma il finale della quinta stagione Mother’s Mercy non è stato da meno, ricco di momenti intrisi di complesse emozioni.

game of thrones mother's mercy

ATTENZIONE SPOILER
Per dirigere un episodio così complicato Nutter ha tenuto in mente la costruzione delle piramidi:

“Cerco sempre di ricordare che le piramidi sono state costruite con una pietra alla volta, così cerco di non andare troppo fuori di testa”.

La scena più difficile da filmare è stata il cammino della vergogna di Cersei:

“Perché aveva bisogno di avere un campo e un’immensità delle dimensioni di Approdo del Re ed è stato importante per me far comprendere quello che stava attraversando emotivamente e fisicamente, e il vero odio che il popolo di Approdo del Re aveva per lei, doveva essere dimostrato nel modo corretto – e riflettere tutte le cose terribili che aveva fatto attraverso il suo incarico come regina”.

Il cammino di Cersei narrato da George R.R. Martin in A dance with dragons, si basa su una pratica medievale in particolare sull’esperienza di Jane Shore l’amante di re Edoardo IV, che fu punita con una simile camminata dopo la morte del re.
La scena è stata girata nel corso di tre giorni lo scorso ottobre a Dubrovnik, nel distretto della città vecchia. Nutter spiega che la lunga durata del cammino di Cersei è stata necessaria per far comprendere il viaggio del personaggio.

“Non era quel genere di cose in cui poteva camminare lungo una rampa di scale e un minuto dopo si trova alla Fortezza Rossa. Avevamo bisogno di far comprendere che lei doveva passare attraverso le fogne di Approdo del Re e vedere quello che ha portato alla ribalta, l’odio che ha per lei questa povera gente che vive in questo mondo. Questo era importante per il cammino della vergogna. Stare con lei in tutto questo viaggio, per venirne mossi. Non era il tipo di scena che si può tagliare o fare una versione breve. Era importante farla bene e difendere l’integrità della sequenza“.

Anche la storia di Cersei nello show della HBO, ha raggiunto quanto narrato da Martin nei suoi libri. Lena Headey non ha idea di cosa serba il futuro per Cersei ma suggerisce a EW:

“Penso che avrà qualcuno da uccidere prima di concludere”.

I cinque personaggi che George R.R. Martin avrebbe voluto inserire nella serie tv!

CLICCATE QUI per vedere il musical di Game of Thrones con i Coldplay!

CLICCATE QUI per scoprire quanto costerebbero i castelli di Game of Thrones nella vita reale.

CLICCATE QUI per scoprire le lettere di George R.R. Martin che svelano i piani originari per la saga.

Game of Thrones – Esploriamo lo scioccante finale con tre featurette

Game of Thrones, la recensione del season finale: Mother’s Mercy

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Game of Thrones sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonti Variety, EW

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Love, Death + Robots – Volume 2: il nuovo red band trailer della serie Netflix 10 Maggio 2021 - 21:00

La serie antologica animata di David Fincher e Tim Miller tornerà con otto nuovi episodi il 14 maggio

Videogames News: Il Futuro di Google Stadia, I Problemi di Returnal, Xbox in Perdita 10 Maggio 2021 - 20:35

Ecco come ogni settimana la nostra rubrica riguardante tutte le più interessanti notizie in arrivo dal mondo dei videogiochi!

Solos: Dal 25 giugno su Prime Video la serie antologica Amazon Original 10 Maggio 2021 - 20:15

In Italia arriverà il 25 giugno su Prime Video: Solos la serie antologica Amazon Original creata da David Weil, con Anne Hathaway e Helen Mirren

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).