L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Game of Thrones – Cinque personaggi che George Martin avrebbe voluto inserire nello show

Di Lorenzo Pedrazzi

catelynstark-copertina

Cliccate qui per le prime indiscrezioni sulla sesta stagione!

George R.R. Martin si sta affrettando per completare la stesura di The Winds of Winter, e ha recentemente confermato che non scriverà nessun episodio della sesta stagione di Game of Thrones. Ciononostante, ha trovato il tempo per rivelare a Entertainment Weekly quali sono i cinque personaggi di cui sente la mancanza nella serie, anche se comprende benissimo i motivi della loro esclusione: «I miei libri hanno un cast di migliaia di personaggi, quindi per ragioni pratiche ne hanno dovuti tagliare o combinare alcuni». Vediamo quali sono.

Strong Belwas

Si tratta di un possente guerriero eunuco che si unisce all’entourage di Daenerys durante il periodo trascorso a Qarth. Un tempo combatteva nelle arene, e alcuni elementi della sua storia, in Game of Thrones, sono stati inseriti nella caratterizzazione di Daario.

Jeyne Poole

Jeyne è un’amica di Sansa che accompagna gli Stark ad Approdo Del Re. Nel primo libro è un personaggio minore, ma in seguito assume una certa importanza, poiché finge di essere Arya e sposa quello psicopatico di Ramsey Bolton. Nella serie tv, invece, è Sansa a sposare Ramsay, con tutte le polemiche del caso.

Willas e Garlan Tyrell

Nei libri, Loras non è il figlio maggiore dei Tyrell: ci sono anche Willas e Garlan, i suoi fratelli più grandi. Martin afferma che giocheranno un ruolo importante negli ultimi due libri, e gli sarebbe piaciuto averli a disposizione anche nella serie: «Ho detto sin dall’inizio che sarebbe stato bello avere più ore [e quindi più puntate], ma gli showrunner lavorano già 24 ore al giorno, sette giorni su sette, 12 mesi all’anno».

Lady Stoneheart

Infine, il personaggio la cui assenza ha creato più malumori: Lady Stoneheart, ovvero Catelyn Stark dopo la sua resurrezione per mano della Fratellanza Senza Vessilli. Nella saga letteraria, la Fratellanza trova il cadavere di Catelyn a tre giorni di distanza dalla sua morte (avvenuta durante le famigerate Nozze Rosse), e lo riporta in vita, ma Catelyn non è più la stessa: ridotta a una sorta di spirito vendicativo, fatica a parlare per la ferita alla gola, e guida la Fratellanza per sterminare chiunque sia associato con i Lannister, i Frey e i Bolton. Gli showrunner hanno mantenuto il riserbo su questo argomento, ma il regista Alex Graves ha rigettato l’idea che Catelyn possa resucitare: la morte, in Game of Thrones, deve restare un evento tragico e definitivo, soprattutto quando riguarda un personaggio centrale della serie. «Lady Stoneheart giocherà un ruolo significativo nei libri» ha però dichiarato Martin. «Che sia sufficiente o abbastanza interessante… credo che lo sia, altrimenti non l’avrei introdotta. Una delle cose che volevo mostrare, con lei, è che la morte l’ha profondamente cambiata».

CLICCATE QUI per leggere la recensione del settimo episodio della quinta stagione.

CLICCATE QUI per vedere il musical di Game of Thrones con i Coldplay!

CLICCATE QUI per scoprire quanto costerebbero i castelli di Game of Thrones nella vita reale.

CLICCATE QUI per scoprire le lettere di George R.R. Martin che svelano i piani originari per la saga.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Game of Thrones sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonte: Collider


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Loki: le nostre interviste alla regista, al creatore della serie e a Gugu Mbatha-Raw (Ravonna Renslayer) 22 Giugno 2021 - 12:00

Il terzo episodio di Loki è pronto per fare il suo debutto su Disney+ ma nell’attesa vi proponiamo le nostre video interviste a Michael Waldron (creatore della serie), Kate Herron (regista) e Gugu Mbatha-Raw.

Shazam: Fury of the Gods – Helen Mirren è Hespera nelle foto dal set 22 Giugno 2021 - 11:30

Le nuove foto dal set di Shazam: Fury of the Gods - le cui riprese sono in corso ad Atlanta - ritraggono Helen Mirren con il costume di Hespera.

Butcher’s Crossing: Nicolas Cage protagonista di un western 22 Giugno 2021 - 10:45

Da un romanzo di John Edward Williams, la storia di un ragazzo che parte per la frontiera e si unisce a una squadra di cacciatori di bisonti

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)