Condividi su

03 giugno 2015 • 13:31 • Scritto da Redazione SW

Doraemon svetta al botteghino cinese, un successo storico

Battuto Avengers: Age of Ultron, Doraemon - il film debutta direttamente in cima al botteghino cinese, in un fine settimana che già era storico di per se, dopo tre ani senza film giapponesi nel paese asiatico.
Post Image
0

doraemon_stand_opt

Non solo il primo lungometraggio in CG dedicato al popolare gatto spaziale aveva rotto una specie d’embargo della Cina verso il cinema giapponese, ne abbiamo scritto pochi giorni fa, ma ora dopo il primo weekend nelle sale cinesi ha fatto un vero e proprio botto d’icassi. Nello scorso fine settimana in quattro giorni, è uscito infatti giovedì, Doraemon – il film ha battuto Avengers: Age of Ultron portando nelle casse quasi 40 milioni di dollari. Il film dei supereroi non si può certo lamentare perche dopo venti giorni nelle sale cinesi ne ha incassati 230 di milioni, mentre le cose non vanno affatto bene per Tomorrowland – Il mondo di domani che dopo sei giorni aveva guadagnato poco meno di 3 milioni di dollari. 

  

Naturalmente si sapeva della popolarità del simpatico gatto blu nel paese asiatico, soprattutto fra i più piccoli attraverso le serie televisive trasmesse negli anni, ma nonostante ciò la notizia ha sorpreso molto. Non solo per il valore simbolico di cui si parlava nel post citato in apertura ma anche perchè, assieme al successo del film fantasy indiano PK una settimana fa, ci da un quadro del mercato e degli spettatori cinesi, molto più variegato e complesso di quanto il binomio enormi successi hollywoodiani e film di casa possano indicare. Non solo un audience vastissimo e in continuo aumento quindi, ma interessante anche per il suo essere fluido ed in continuo cambiamento. 

(fonte: Variety, HollywoodReporter) 

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *