L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Da Punisher ad Arrow: Lexi Alexander dirigerà un episodio della quarta stagione

Di Lorenzo Pedrazzi

lexialexander-copertina

Cliccate qui per leggere la recensione del finale della terza stagione!

Lexi Alexander è una delle pochissime donne ad aver diretto un cinecomic: nata in Germania, Alexander ha cominciato come stuntwoman e artista marziale (è stata campionessa del mondo di karate), e poi ha debuttato alla regia con Hooligans. Il suo film successivo, però, è stato The Punisher: War Zone, il reboot dedicato al Punitore, uscito nel 2008 con scarsa fortuna al box office. Alcuni fan lo considerano un adattamento degno del fumetto, mentre altri non sono d’accordo, e restano in attesa di un film (o di una serie televisiva) che renda giustizia a Frank Castle.

A parte Lifted (2011) e un episodio di BlackBoxTV (2014), la regista tedesca non ha diretto nient’altro negli ultimi anni, ma si prepara a tornare con un prodotto fumettistico e mainstrem: durante una sessione di domande e risposte su twitter, qualcuno le ha chiesto se la Marvel l’avesse contattata per i suoi progetti televisivi, e lei ha risposto di no, ma in compenso dirigerà una puntata di Arrow in agosto. Ecco il suo tweet:

Considerando l’esperienza che Lexi Alexander ha accumulato nell’azione (sia come regista sia come artista marziale), sembra una scelta legittima. Chissà se contribuirà anche a qualche coreografia per i combattimenti: di solito, negli episodi di Arrow, le coreografie sono molto curate.

arrow-2x19-copertina

Marc Guggenheim ha già dichiarato che la quarta stagione adotterà toni più leggeri, e quindi più umorismo, allineandosi maggiormente con il fumetto della DC Comics. Gli antagonisti principali dovrebbero essere Damien Darhk e l’H.I.V.E., mentre Oliver – che prima o poi tornerà dalla “pensione”, dato che il protagonista è lui – potrebbe finalmente adottare l’identità di Green Arrow, come la sua controparte cartacea.

Vi terremo aggiornati.

CLICCATE QUI per vedere il teaser che annuncia la quarta stagione.

CLICCATE QUI per vedere il trailer di Legends of Tomorrow, lo spin-off di Arrow e Flash.

CLICCATE QUI per vedere il poster che riassume i momenti chiave della terza stagione.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Arrow sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonte: ComicBookMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Loki prigioniero della Time Variance Authority nella nuova foto 15 Maggio 2021 - 11:00

EW svela una foto di Loki in cui il Dio degli Inganni è prigioniero della Time Variance Authority. Inoltre, Michael Waldron parla della sua idea per la serie.

Per la Giornata Internazionale delle Famiglie, un bellissimo video targato Disney 15 Maggio 2021 - 10:05

Oggi è la Giornata Internazionale delle Famiglie e con questo video Disney vogliamo ricordarvi che la famiglia è dove regna l’amore.

La telefonata su… L’isola perduta 15 Maggio 2021 - 10:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi è il turno de L’isola perduta (The Island of Dr. Moreau), pellicola del 1996 diretta da John Frankenheimer, e interpretato da Marlon Brando, David Thewlis e Val Kilmer.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.