Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2015/06/ben-affleck-matt-damon-Houses-of-Deceit.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ben Affleck produrrà con Damon un film sullo scandalo della FIFA, Gavin O’Connor alla regia

Ben Affleck produrrà con Damon un film sullo scandalo della FIFA, Gavin O’Connor alla regia

Di Marlen Vazzoler

ben-affleck-matt-damon-Houses-of-Deceit

La scandalo sulla corruzione che sta travolgendo la FIFA e Chuck Blazer – l’ex membro del comitato esecutivo dal 1996 al 2013, il segretario generale del CONCACAF dal 1990 al 2011 e vice presidente esecutivo della federazione calcistica americana – raccontato dal giornalista investigativo di BuzzFeed, Ken Bensinger e prossimamente nel libro Houses of Deceit diventerà un film prodotto dalla Warner Brothers.

Basato sull’articolo del 2014 ‘Mr. Ten Percent: The Man Who Built — And Bilked — American Soccer‘ il libro narrerà l’incredibile ascesa ai vertici del calcio di Chuck Blazer che ha in seguito ottenuto il soprannome di ‘Signor 10%’ per aver richiesto una fetta del 10% sugli accordi con gli sponsor e le televisioni. Le prime incrinature nella sua impeccabile immagine sono emerse pochi anni fa quando è stato accusato di corruzione e di una massiccia evasione fiscale.
Blazer ha in seguito ammesso di aver accettato tangenti con altri dirigenti della FIFA, ha lavorato come informatore per l’FBI, ed è stato un testimone chiave per l’arresto di alcuni dirigenti della FIFA il mese scorso.

La proposta per il libro è stata siglata la scorsa settimana con la Simon & Shuster che se l’è aggiudicato in un accesa asta contro altre sette case editrici rivali. Nel libro compariranno altre figure chiave oltre a Blazer: due agenti federali, una dipendente dell’IRS diventata procuratore degli Stati Uniti e adesso procuratore generale, Loretta Lynch.

Mentre il manager letterario di Bensinger ha cominciato a discutere con Guymon Casady e Darin Friedman della Entertainment 360 per un potenziale adattamento televisivo, un telefilm, una miniserie o per un film, il progetto ha attirato l’attenzione di Gavin O’Connor che aveva da poco finito la produzione di The Accountant con Ben Affleck.
L’attore è entrato a bordo del progetto in qualità di produttore assieme a Matt Damon e la Warner Bros ha seguito a ruota, dopo aver vinto i diritti cinematografici contro la Broad Green Pictures, la Red Wagon e l’Anonymous Content. La pellicola verrà sceneggiata da Anthony Tambakis che ha lavorato con O’Connor sia in Warrior che in Jane Got a Gun.

The Accountant, diretto da Gavin O’Connor e intepretato da Anna Kendrick, Ben Affleck, Jon Bernthal, J.K. Simmons e John Lithgow, uscirà nei cinema americani il 29 gennaio 2016.

Fonte THR foto getty angela weiss

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Tom Holland lascia i social: “Perdo la testa quando leggo di me online” 18 Agosto 2022 - 15:00

La star della saga di Spider-Man ha deciso di "fare un passo indietro" dai social, per concentrarsi sulla sua salute mentale

Jonah Hill annuncia una pausa dai riflettori: “Soffro di attacchi di panico, non promuoverò più i miei film” 18 Agosto 2022 - 14:00

L'attore ha girato in gran segreto un documentario, che affronta il tema della salute mentale soffermandosi sul suo viaggio personale.

This England: la serie su Boris Johnson con Kenneth Branagh dal 21 settembre su Sky 18 Agosto 2022 - 13:15

Diretta da Michael Winterbottom, la serie racconterà come il governo di Boris Johnson abbia affrontato il Covid

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?