L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Woody Allen spiega perché ‘L’accordo tv con Amazon è stato uno sbaglio’

Di Marlen Vazzoler

woody-allen-cannes-68

Cannes 2015 – Irrational Man: bravo Woody Allen, ma che pessimismo!

Un errore catastrofico, l’ha definito così Woody Allen il contratto che ha firmato lo scorso gennaio per una serie televisiva su Amazon, durante la conferenza stampa tenutasi giovedì mattina a Cannes per la presentazione del suo ultimo film Irrational Man.

“Sto avendo delle difficoltà. Non avrei mai dovuto entrarci. Ho pensato che sarebbe stato molto facile, fare sei mezzore. Ho pensato che sarebbe stato un gioco da ragazzi. Ma non lo è. È molto, molto difficile”.

Per il progetto il regista ha ottenuto carta bianca per scrivere e dirigere sei episodi che andranno in onda nel 2016.

“Non sono bravo in questo. Non guardo la televisione. Non so quello che sto facendo, sto annaspando” ha spiegato e la sala è scoppiata a ridere “Mi aspetto che diventi un imbarazzo cosmico”.

In una lunga intervista con Deadline il regista ha fornito ulteriori informazioni sui motivi che l’hanno spinto ad accettarlo.

“Amazon continuava a venire da me e a dirmi, per favore lo faccia, qualsiasi cosa voglia. Continuavo a dire non avevo idee, che non guardo mai la televisione. Non ne so nulla. Beh, questo è andato avanti per un anno e mezzo, e hanno continuato a proporre degli accordi sempre migliori. Alla fine hanno detto, faremo tutto quello che desidera, basta che ci dia sei mezzore. Possono essere in bianco e nero, possono essere ambientate a Parigi, a New York e in California, possono essere sulla famiglia, possono essere delle commedie, può parteciparvi, possono essere tragiche. Non dobbiamo sapere nulla, basta che faccia sei mezzore. E hanno offerto un sacco di soldi e tutti intorno a me mi facevano pressioni, vai avanti e fallo, che cosa hai da perdere?”.

Così ha accettato ma

Me ne sono pentito ogni secondo da quando ho detto OK. È stato così difficile per me. Ho avuto una fiducia arrogante, beh, lo farò come faccio un film… sarà un film in sei parti. Viene fuori che non è così. Per me, è stato molto, molto difficile. Ho lottato e lottano e lottato. Spero solo che quando lo farò finalmente – ho fino alla fine del 2016 – non verranno schiacciati dalla delusione perché sono delle persone simpatiche e non voglio deluderle. Sto facendo del mio meglio”.

Allen ha inserito la produzione dello show tra Irrational Man e il suo nuovo film, per non correre il rischio di non far uscire una pellicola nel 2016. Per quanto riguarda il so prossimo progetto cinematografico che conterà nel cast Jesse Eisenberg, Kristen StewartBruce Willis e Blake Lively, il filmaker rivela che potrebbe girarlo in digitale questa estate. Ha spiegato:

“Il digitale non è molto più economico e non è veloce. È solo che questo è il modo in cui tutto si è spostato e sembra bello. Vedo delle riprese digitali di buoni cameraman che sono belle e non sarei in grado di dire la differenza, quindi non mi dispiace”.

Fonti Usa Today, Deadline foto zimbio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Jigsaw: Giancarlo Esposito protagonista della serie Netflix prodotta da Ridley Scott 17 Settembre 2021 - 12:00

Cannes 2015 – Irrational Man: bravo Woody Allen, ma che pessimismo! Un errore catastrofico, l’ha definito così Woody Allen il contratto che ha firmato lo scorso gennaio per una serie televisiva su Amazon, durante la conferenza stampa tenutasi giovedì mattina a Cannes per la presentazione del suo ultimo film Irrational Man. “Sto avendo delle difficoltà. […]

La vita bugiarda degli adulti: inizia la lavorazione della serie Netflix da Elena Ferrante 17 Settembre 2021 - 11:15

Alla regia Edoardo De Angelis (Indivisibili), nel cast Valeria Golino; inoltre, i dettagli su alcune delle prossime serie italiane che vedremo su Netflix

Tutti i film horror in tv dal 17 al 23 settembre 17 Settembre 2021 - 10:22

ScreenWEEK è qui per proporvi una settimana all’insegna del brivido! Ecco la programmazione completa dei film horror in arrivo sul piccolo schermo nei prossimi sette giorni.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".