L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Star Wars Anthology – Josh Trank lascia la regia del secondo spin-off

Di Marlen Vazzoler

josh-trank-star-wars-anthology

Josh Trank ha abbandonato la regia del secondo spin-off di Guerre Stellari. Da tempo si vociferava un’uscita del filmaker da Star Wars Anthology, ma per quale motivo? Secondo alcune fonti di Variety famigliari con la situazione, Trank e Simon Kinberg – uno degli uomini chiave nella realizzazione dei cinecomic della Fox e nella saga di Star Wars – non erano entusiasti di tornare a lavorare di nuovo assieme dopo essersi scontrati durante la lavorazione del reboot di Fantastic 4. Per questo motivo Kinberg voleva un altro regista.

Ma l’annuncio che Trank avrebbe preso parte assieme a Gareth Edwards al panel dedicato agli spin-off di Guerre Stellari alla Star Wars Celebration, aveva in parte confutato questi sospetti. Fino a quando il regista non si è presentato all’ultimo ad Anaheim, scusandosi su Twitter, perché era stato colpito da una terribile influenza.

La Disney aveva confermato quanto dichiarato dal regista spiegando di aver ricevuto la notizia della sua malattia, la mattina dell’evento. Inoltre ha ripetutamente confermato che Trank era ancora legato al film, mentre secondo alcune voci lo studio aveva chiesto al regista di saltare l’evento. Variety si chiede se la scelta di far uscire il trailer di Fantastici 4 in contemporanea con il panel sugli spin-off può voler dire che la Fox era già a conoscenza dell’uscita di Trank. Possibile, oppure era stato deciso di farlo uscire in quel momento per cavalcare l’attenzione dei fan rivolta in quel momento verso Trank. Sul sito starwars.com Trank ha rilasciato il seguente comunicato, in cui spiega di aver lasciato il film in seguito a una decisione personale:

“Dopo un anno in cui ho avuto il grande onore di lavorare allo sviluppo con le meravigliose e talentuose persone della Lucasfilm, ho preso una decisione personale, di andare avanti su un percorso diverso. Ci ho pensato per moltissimo tempo, e so nel profondo del mio cuore che voglio perseguire alcune originali opportunità creative. Detto questo, l’universo di Star Wars è sempre stato una delle miei più grandi influenze, e non potrei essere più entusiasta nell’assistere al suo futuro insieme agli altri milioni di fan di Star Wars. Voglio ringraziare i miei amici Kathleen Kennedy, Kiri Hart, Simon Kinberg, e tutti alla Lucasfilm e alla Disney per l’incredibile opportunità di aver preso parte in tutto questo questo. Che la Forza sia con tutti voi“.

Kiri Hart, VP of Development alla Lucasfilm ha aggiunto:

“È stato un privilegio collaborare con Josh, siamo grati per l’energia e l’amore verso Star Wars che ha portato nel processo, e gli auguriamo il meglio”.

Trank ha parlato di idee originali, questo vuol dire che non tornerà molto probabilmente a dirigere il seguito di Fantastici 4, ancora senza un regista. Star Wars Anthology: Rogue One, il primo spin-off di Guerre Stellari, sarà diretto da Gareth Edwards e interpretato da Felicity Jones, il film uscirà nei cinema nel dicembre 2016. L’inizio delle riprese è previsto per questa estate a Londra.

Fonti Variety, starwars, Josh Trank

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sulla scena del delitto: Il caso del Cecil Hotel, il trailer della docuserie Netflix 26 Gennaio 2021 - 21:30

La nuova docuserie true crime di Joe Berlinger, regista de Il caso Bundy, dal 10 febbraio su Netflix

Vikings: Valhalla – Ecco il cast dello spin-off di Netflix 26 Gennaio 2021 - 20:50

Le riprese della prima stagione di Vikings: Valhalla sono state concluse, ecco il cast dello spin-off di Netflix

E domani un altro mondo: Netflix acquista il potenziale candidato tedesco agli Oscar 26 Gennaio 2021 - 20:45

Il film di Julia von Heinz, attaccato dai neonazisti tedeschi, approderà sulla piattaforma entro fine aprile

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.