( ! ) Warning: getimagesize(http://blog.screenweek.it/wp-content/uploads/2015/03/San-Andreas.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 497
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0000396592{main}( ).../index.php:0
20.0001398040require( '/var/www/html/wp-blog-header.php' ).../index.php:17
30.312253797224require_once( '/var/www/html/wp-includes/template-loader.php' ).../wp-blog-header.php:19
40.315353780608include( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/single.php' ).../template-loader.php:106
50.315353780608get_header( ).../single.php:10
60.315353780984locate_template( ).../general-template.php:48
70.315353781080load_template( ).../template.php:716
80.315453800672require_once( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/header.php' ).../template.php:770
90.315553800672wp_head( ).../header.php:38
100.315553800672do_action( ).../general-template.php:3015
110.315553801048WP_Hook->do_action( ).../plugin.php:470
120.315553801048WP_Hook->apply_filters( ).../class-wp-hook.php:327
130.436955312824non_amp_structured_data( ).../class-wp-hook.php:303
140.437055314400getimagesize ( ).../functions.php:497
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

San Andreas fa tremare il boxoffice USA: esordio da 53 milioni

Di Leotruman

San Andreas

Dopo un pallido weekend del Memorial Day, si ritorna a far registrare cifre importanti al boxoffice USA anche grazie a San Andreas di Brad Peyton, il disaster movie con protagonisti Dwayne Johnson (ricordiamo, seconda star che ha guadagnato di più nel 2014) e Alexandra Daddario.

Un genere che ha avuto alti e bassi nella storia, e che spesso ha regalato grandi soddisfazioni. Il kolossal in 3D di New Line Cinema e Warner Bros parte bene e supera le aspettative della vigilia, considerando anche il fatto che il buzz on-line non era particolarmente elevato: si parla di 53.2 milioni di dollari secondo le stime ufficiali, con una media di ben 14mila dollari per cinema.

Si tratta del miglior esordio in assoluto per un film con Dwayne Johnson protagonista principale (in caso contrario è arrivato fino ai 147 milioni con la squadra di Fast & Furious 7). Il film potrebbe anche avere una buona tenuta in sala, visto che gli incassi sono aumentati del 13% dal venerdì al sabato (un evento piuttosto raro negli USA), e il Cinemascore è positivo (A-). Rimaniamo in attesa dei dati globali, visto che è uscito in diversi paesi del mondo in contemporanea.

In Italia San Andreas è in testa alla classifica e dovrebbe superare il milione di euro con gli incassi di oggi per poi sfruttare il Ponte festivo.

È al suo terzo weekend ma non accenna a scendere dal podio Pitch Perfect 2, la commedia musical dei record capace di esordire con ben 70 milioni nel suo primo weekend. In questi ultimi giorni il sequel sempre con protagonista Anna Kendrick avrebbe raccolto 14.84 milioni di dollari superando Tomorrowland – Il mondo di domaniil kolossal diretto da Brad Bird scritto da Damon Lindelof, fermo a quota 13.8 milioni.

I totali aggiornati sono ben diversi. Hanno infatti rispettivamente raccolto 147.5 milioni il primo, e “solo” 63 milioni il secondo, considerando anche il budget a dir poco stellare da 190 milioni. Persino a livello globale Pitch Perfect supera Tomorrowland 228 milioni a 133 milioni.

È delusione (inaspettata) su tutti i fronti invece per Bradley Cooper e Emma Stone e il loro Aloha, la nuova commedia romantica diretta da Cameron Crowe. Non solo il film è stato completamente stroncato dalla critica (mai successo in questo modo nella filmografia del regista di Quasi Famosi), ma ha anche raccolto solamente 10 milioni di dollari in questo primo weekend, con una triste media di 3500 dollari per cinema. We Bought a zoo ricordiamo arrivò a 75 milioni, mentre Vanilla Sky nel 2001 incassò ben 100 milioni di dollari.

Aggiorniamo invece l’ottimo risultato di Mad Max: Fury Road, capace di raggiungere i 115 milioni di dollari dopo una tenuta strepitosa in sala (altri 13.6 milioni questo weekend, ha sfiorato la seconda posizione). Il totale globale non aggiornato è di 245 milioni di dollari, ma una volta aggiornato sarà già vicino ai 300 milioni. Un ottimo risultato per una pellicola R-Rated di questa particolarità.

Attenzione invece alla sfida Fast & Furious 7 – Avengers: Age of Ultron. La squadra Marvel è nettamente in testa negli USA con 427 milioni di dollari raccolti e chiuderà intorno ai 460 milioni, con un calo sostanzioso rispetto agli oltre 600 milioni del primo film (parliamo in ogni caso di uno dei migliori risultati di sempre al boxoffice USA). Fast & Furious 7 domina invece a livello globale e il dato aggiornato è di 1.506 miliardi di dollari: questo significa che tra pochi giorni e tra pochi milioni (ne mancano 12) supererà il dato di The Avengers e diventerà il terzo incasso della storia del cinema, senza considerare l’inflazione (1.32 miliardi il dato di Ultron, che chiuderà non oltre gli 1.4 miliardi).

A domani mattina per la classifica del weekend italiano!

Su Cineguru trovate altri approfondimenti dedicati al Boxoffice e il nostro nuovo Twitter Cinema Tags, l’infografica che in tempo reale vi mostra i film più citati su Twitter!

CLICCATE PER SCOPRIRLA INTERAMENTE.

Cliccate inoltre MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi italiani e non solo!

VOTA E SCOPRI TUTTO SU SAN ANDREAS CLICCANDO SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix sta pensando a degli spin-off di Stranger Things? 28 Settembre 2021 - 20:44

La quarta stagione di Stranger Things è stata presentata durante l’evento Netflix TUDUM. Intanto si pensa al futuro della serie e sembra che i piani prevedano anche degli spin-off.

What If…? si concluderà con un episodio crossover 28 Settembre 2021 - 20:30

Alcuni degli eroi che abbiamo visto nella serie si uniranno per sconfiggere Ultron. Ecco intanto il promo dell'episodio 8

The Great: Elle Fanning e Nicholas Hoult nelle nuove immagini della Stagione 2 28 Settembre 2021 - 20:22

Diamo un ulteriore sguardo alla seconda stagione di The Great, che come sappiamo arriverà negli Stati Uniti su Hulu il 19 novembre.

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Esce oggi in sala Space Jam: New Legends, nuovo punto di contatto tra una stella dell’NBA (in questo caso LeBron James) e i Looney Tunes. Tutto ha avuto ovviamente inizio con il primo Space Jam, quello del 1996 con Michael Jordan, per tanti ex ragazzini degli anni 90 film da ricordare con affetto, perché riassuntone […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.