L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

San Andreas – Curiosità e l’opinione della sismologa Lucy Jones

Di Marlen Vazzoler

san-andrreas-cugino-johnson

Il film di San Andreas non vuole solamente intrattenere i telespettatori ma anche innalzare l’interesse verso la preparazione che si può ottenere in caso di terremoto.
Ecco alcune curiosità sul dietro le quinte del film, dagli stunt del cast alla preparazione atletica del protagonista Dwayne Johnson, e l’interessante commento della sismologa Lucy Jones, che ha condiviso su Twitter gli elementi corretti e gli errori presenti nel film, che vi consigliamo di leggere dopo aver visionato il film.

Dwayne Johnson San andreas

Stunt
La maggior parte degli stunt sono stati realizzati dagli attori, in questo modo il pubblico può riconoscere le loro facce in queste scene. Inoltre il regista Brad Peyton non ha tagliato queste scene per ottenere un coinvolgimento maggiore.

-Nella scena in cui Johnson si cala da un elicottero a più di 150 piedi di altezza per salvare una bambina su una macchina sospesa su un precipizio di 50 piedi. Per girarla è stato usato un technocrane (gru telescopica).
-Nella scena in cui la prima scossa fa cadere un grattacielo di Los Angeles, Carla Gugino è stata fatta cadere nell’edificio mentre collassa di quattro piani.
-Nella scena in cui la Cal Tech tremava, Paul Giamatti e Archie Panjabi (con 8.9 cm di tacchi) si sono tuffati sotto il tavolo

Addestramento

Per prepararsi per il ruolo Johnson ha trascorso del tempo con i primi soccorritori e i piloti della Search and Rescue della LAFD (Los Angeles Fire Department). Fatto delle immersioni in profondità e delle esercitazioni con queste persone. Ha inoltre dovuto esercitare dei muscoli che non aveva mai usato prima.

san-andreas-giamatti-Panjabi

Storia

Lo sceneggiatore Carlton Cuse ha voluto che i personaggi delle tre storie narrate nel film fossero attivi ed eroici e non passivi.

“Ogni personaggio aveva una missione e qualcosa che stava cercando di portare a termine.
In un certo senso il film parla della comunicazione e di come la comunicazione è un impedimento che deve essere superato da queste persone per potersi di nuovo riunire”.

La scienza

I filmaker si sono consultati con i sismologi e i migliori scienziati sui terremoti alla Cal Tech e alla USC.

Parlando scienza, ecco i commenti più interessanti twittati dalla sismologa Lucy Jones durante il film.

san-andreas-lafd

ATTENZIONE SPOILER

Primo grande svarione. Il film San Andreas pretende che la California sia una zona di subduzione. Possiamo avere solo un M8.2.

Se gli sismologi potessero davvero prevedere i terremoti, saremmo tutti più ricchi. Peccato che questa parte di San Andreas non è vera…

Primo importante messaggio per la sicurezza – Se le scosse sono così brutte che danneggiano gravemente la diga, non sarete in grado di correre

Le predizioni non sono vere ma l’innesco dei terremoti è vero. Un terremoto in California di M7.3 nel 1992 ha innescato uno il giorno dopo in Nevada di M5.7.

san-andreas-daddario

Si! Giù, al coperto e attendere. La cosa giusta da fare durante un terremoto.

Mi piace che le scosse di assestamento continuano a colpire e causano più danni. Questa è la realtà dei grandi terremoti.

Un altra piccola chicca. I telefoni fissi funzionano quando i cellulari sono fuori uso perché non c’è elettricità

Oh mio dio! Un abisso? Se la faglia potesse aprirsi non ci sarebbe attrito. Senza attrito non ci sarebbero terremoti.

Riconoscere che il ritiro delle acque è un segno delle tsunami va bene. Ma lo tsunami di San Andreas è impossibile. Adesso siamo in un territorio fantastico.

La giovane competente comprende l’evacuazione verticale. Uno dei metodi per sfuggire allo tsunami è salire sopra un edificio.

La competenza rende una ragazza sexy! Questo è un altro messaggio che posso applaudire.

In conclusione: non si impara la sismologia da #SanAndreas ma forse potrà ispirare le persone a addestrarsi nelle Emergency Response Community.

san-andreas-cugino

QUI 5 COSE CHE NON SAPETE SU SAN ANDREAS!

In San Andreas Dwayne Johnson è un pilota della sezione speciale salvataggi che cercherà disperatamente la figlia scomparsa nel “più grande terremoto di tutti i tempi” ossia il “Big One”. Prodotto dalla New Line, il film è diretto da Brad Peyton, meglio noto come il regista di Viaggio nell’isola misteriosa.

Il film esce oggi nelle nostre sale distribuito da Warner Bros. QUI trovate la pagina Facebook italiana. Per maggiori informazioni potete consultare la scheda del film sul sito Warner Bros.

San Andreas – La recensione in anteprima

Fonti Collider, Dr. Lucy Jones

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cherry: Tom Holland in una nuova clip del film dei fratelli Russo 23 Gennaio 2021 - 19:00

Ecco una nuova clip di Cherry, il primo film diretto da Joe e Anthony Russo dopo l’enorme successo di Avengers: Endgame. Nel cast troviamo un intenso Tom Holland.

WandaVision, rivedremo Quicksilver o altri parenti di Wanda? Risponde Kevin Feige 23 Gennaio 2021 - 18:00

Kevin Feige lascia intendere che qualche membro della famiglia di Wanda apparirà in WandaVision: rivedremo il fratello Pietro?

È morto Larry King, titano del giornalismo televisivo americano 23 Gennaio 2021 - 17:30

Presentatore e giornalista dal look iconico, Larry King era stato ricoverato a dicembre per Covid

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.