L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Matthew McConaughey ha letto degli script per dei film Marvel e DC Comics

Di Marlen Vazzoler

Matthew-McConaughey-cannes-68

Per presentare a Cannes Sea of Trees di Gus Van Sant, accolto da un coro di boo alla proiezione stampa del film, Matthew McConaughey ha abbandonato per questo fine settimana il set del film The Free State of Jones di Gary Ross che finirà di girare fra qualche settimana in Louisiana.

L’attore ha spiegato a Variety come sia difficile oggigiorno realizzare dei film drammatici con un medio-budget.

“Un anno fa mi hanno chiesto ‘Verreste, tu e Gus, e presentare Sea of Trees [agli acquirenti del Marché du film di Cannes]? La vostra passione aiuterà davvero le vendite all’estero’. E così è stato. Che cosa sarebbe successo se Gus e io non fossimo riusciti ad andare l’anno scorso? Avremmo fatto lo stesso un sacco di vendite all’estero? Forse. Altrettanti territori. Non lo so. Non è come avere carta bianca, scriviamo l’assegno”.

Ora Hollywood, nota l’attore, realizza dei giganteschi tentpole di genere d’azione.

Marvel, DC Comics, Avengers, Iron Man, etc.. Dopo di questi che cosa hai? Alla fine di questi hai Dallas Buyers Club dove non hai nemmeno 5 milioni di dollari per farlo, e devi farlo in 27 giorni. I film che sto facendo sono a medio budget o drammi a basso-budget. Non ci sono supereroi, non ci sono franchise. Questi venivano fatti inizialmente alla fine degli anni ottanta, ai primi anni novanta. Robert Zemeckis ed io ci siamo incontrati un po’ di mesi fa, e mi fa, ‘Non potresti rifare Contact oggi, perché nessun studio pagherebbe il budget‘”.

McConaughey ammette di aver letto sia script per film Marvel e DC e di aver parlato con loro per delle pellicole, senza rivelare quali.

Nulla mi è andato bene finora, ma sono aperto“.

Come per molti colleghi, lo script , l’opportunità, i soldi sono importanti.

“Ma vedrei anche qualcosa del genere e dire ‘Hey, se ha successo questo significa che dovrai rimanere su quel treno per un po”. Contrattualmente devi tornare su quel personaggio più e più volte. È qualcosa che mi sono chiesto, se è qualcosa a cui vorrei tornare. Sarei entusiasta di tornare indietro e mettermi di nuovo nei panni di quel personaggio? Andare e fare di nuovo il tour stampa con quel gruppo di persone? Ancora mi faccio sempre queste domande. Si inizia con la storia e il personaggio“.

E in parte questo è il motivo per cui non è tornato a intepretare Dallas in Magic Mike 2.

“Parte è stato per sovrapposizione d’impegni. Ho fatto il primo, Dallas era Dallas. È un parafulmine. Non riuscivo a vedere come poteva e se doveva tornare. Non sono mai riuscito a schiacciare quella noce. Volevo farlo funzionare ma non ci sono riuscito”.

The Sea of Trees è ancora senza una data di uscita italiana. Una volta concluso The Free State of Jones, McConaughey girerà il film drammatico Gold con Michelle Williams.

Fonte Variety foto zimbio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La vita bugiarda degli adulti: inizia la lavorazione della serie Netflix da Elena Ferrante 17 Settembre 2021 - 11:15

Alla regia Edoardo De Angelis (Indivisibili), nel cast Valeria Golino; inoltre, i dettagli su alcune delle prossime serie italiane che vedremo su Netflix

Tutti i film horror in tv dal 17 al 23 settembre 17 Settembre 2021 - 10:22

ScreenWEEK è qui per proporvi una settimana all’insegna del brivido! Ecco la programmazione completa dei film horror in arrivo sul piccolo schermo nei prossimi sette giorni.

Box Office Italia: Dune debutta in prima posizione, Shang-Chi supera i tre milioni 17 Settembre 2021 - 9:55

Dune, il kolossal fantascientifico diretto da Denis Villeneuve, ha fatto ieri il suo ingresso nelle sale italiane, ed è subito balzato in prima posizione. Seguono Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli e Qui rido io.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".