L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La DC Comics lascia New York, e la Marvel… si commuove con Rocket Raccoon!

Di Lorenzo Pedrazzi

rocketracoon-copertina

Il rapporto che intercorre tra DC Comics e Marvel Comics, le due colonne portanti del fumetto supereroistico statunitense, non è fatto solo di rivalità e concorrenza. Certo, le provocazioni da ambo le parti non mancano: pensate, ad esempio, all’ironico “Fuck Marvel” con cui Jason Momoa ha recentemente firmato un poster di Aquaman, stuzzicando il confronto tra le divisioni cinematografiche delle due case editrici. Ma la rivalità non è tutto, anche perché, in fondo, sia Marvel sia DC operano nello stesso campo, sulle stesse passioni e sullo stesso immaginario: la stima reciproca, l’interscambio di grandi artisti e le collaborazioni editoriali (come gli albi Marvel vs DC e Amalgam, in cui gli eroi dei due universi si sono scontrati o fusi tra loro) non sono mai mancate.

Così, quando la DC ha annunciato l’abbandono della sua sede storica di New York per trasferirsi a Burbank, in California (dove si trova il dipartimento amministrativo e digitale della società), la Marvel ha salutato la sua grande rivale con un tweet commosso: la gif di Rocket Raccoon in lacrime, direttamente dal finale di Guardiani della Galassia!

Può sembrare un evento marginale, ma dal punto di vista della storia del fumetto americano è una grossa novità: New York è sempre stata l’epicentro del fumetto supereroistico, e le due grandi case editrici si sono date battaglia nella Grande Mela per decenni… basta leggere Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay, il capolavoro di Michael Chabon, per scoprire le radici di questo fenomeno.

Insomma, potete odiare il vostro dirimpettaio finché volete, ma se un giorno egli decide di andarsene, non potrete fare a meno di sentirvi un po’ più vuoti.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix ha superato i 200 milioni di abbonati 20 Gennaio 2021 - 13:24

Netflix ha superato le previsioni riguardanti la crescita e degli abbonati e i ricavi totali del quarto trimestre, concludendo il 2020 nel migliore dei modi, con oltre 200 milioni di abbonati.

Shotgun Wedding: Josh Duhamel pronto a sostituire Armie Hammer 20 Gennaio 2021 - 13:00

L'action-comedy con Jennifer Lopez sarà distribuita da Amazon Prime Video

Last Night in Soho – Thomasin McKenzie nella nuova foto 20 Gennaio 2021 - 12:15

Eloise (Thomasin McKenzie) non se la passa bene nella nuova foto di Last Night in Soho, l'atteso film horror di Edgar Wright.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.