L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Joe Hisaishi: ‘Comporre è la cosa che detesto ma che anche amo di più’

Di Marlen Vazzoler

joe-hisaishi-concerto

Lo speciale concerto di gala diretto dal compositore giapponese Joe Hisaishi assieme alla RTV Slovenia Symphony Orchestra, che ha inaugurato la 17ma edizione del Far East Film Festival, si è concluso con la premiazione del maestro con il Gelso d’Oro alla carriera. In conferenza stampa il musicista ha ammesso che la prima parte dell’esibizione ha sofferto un po’ del raffreddore che l’ha colpito ma poi si è ripreso.

“È stata assolutamente una bellissima esperienza” ha confessato. “Questo perché un concerto nasce dalla collaborazione fra l’orchestra e il pubblico”.

In conferenza ha poi parlato del lavoro con l’orchestra durante le registrazioni, delle fonti di ispirazione per la composizione delle colonne sonore, del premio ricevuto.

“Potrei dire che una cosa che non mi piace per niente è suonare il pianoforte, però ad essere sincero anche condurre non mi piace più di tanto. Perché siamo sinceri, si tratta di uno scontro tra una persona contro ottanta/novanta… La composizione è la cosa più difficile e dura per me da fare, forse quella che voglio fare di meno. Quindi in questa lista potrei dire che è quella che mi risulta più difficile, più dura, più penosa, dolorosa. Però è anche vero che questo succede perché cerco di comporre qualcosa e magari non mi viene nulla in mente e rimango con questo zero. E al tempo stesso può succedere che la mattina non abbia niente in mente e poi la sera durante la notte sia riuscito a comporre qualcosa, sia nato qualcosa, e da lì nasce l’emozione. Quindi è la cosa che detesto di più ma è anche la cosa che mi piace di più, ed è infatti per questo motivo che il mio titolo è quello di compositore”.

Ha poi parlato del suo lavoro per il regista Yamada Ioji, della sua prima opera da regista, come è evoluto il suo metodo di lavoro, della musica minimalistica, della sua attività di beneficenza e di molto altro ancora. Potete seguire la conferenza tradotta in italiano nel video.

Joe Hisaishi ha composto la colonna sonora dell’ultimo film di Hayao Miyazaki, Si alza il vento e dell’ultimo film di Isao Takahata, La storia della principessa splendente.

Foto concerto FEFF

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Liam Neeson è pronto a ritirarsi dai ruoli action 16 Gennaio 2021 - 17:00

L'attore è tornato a parlare del suo pensionamento dagli action movie... ma non è la prima volta

A Discovery of Witches: la stagione 2 arriva su Sky Atlantic 16 Gennaio 2021 - 16:00

A Discovery of Witches – Il Manoscritto delle Streghe torna oggi su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV con la seconda stagione. Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama, il cast e il trailer.

Dungeons & Dragons – Derek Kolstad svilupperà la serie live action 16 Gennaio 2021 - 15:00

Derek Kolstad svilupperà una proposta per una serie live action ambientata nel mondo di Dungeons & Dragons per Hasbro/eOne

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.