L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

In lavorazione il sequel di Kingsman – The Secret Service

Di Lorenzo Pedrazzi

kingsman-copertina

Kingsman: The Secret Service si è rivelato come uno dei film più divertenti dell’anno, e anche un sorprendente successo al box office: il cinecomic di Matthew Vaughn (Kick-Ass, X-Men: L’inizio), basato sul fumetto scritto da Mark Millar (Kick-Ass) e illustrato da Dave Gibbons (disegnatore di Watchmen), ha guadagnato 36.2 milioni di dollari nel week-end di San Valentino (nonostante la concorrenza di Cinquanta sfumature di grigio), totalizzando poi 400 milioni in tutto il mondo.

Ebbene, sull’onda di tale successo, la 20th Century Fox ha deciso di metterne in cantiere un sequel, come riporta The Wrap. Questa eventualità era stata già presa in considerazione da Matthew Vaughn, che nel sequel vorrebbe introdurre il “ramo americano” dei Kingsman, generando così un divertente contrasto culturale tra gli agenti delle due nazioni (d’altra parte, sappiamo bene che James Bond è molto diverso da Ethan Hunt e Jason Bourne). Il regista aveva inoltre dichiarato di voler trovare un modo per far tornare Colin Firth nel ruolo di Harry Hart alias Galahad.

Non sappiamo, però, se ci sarà ancora Vaughn alla guida del film: il regista, infatti, sta trattando con la stessa Fox per dirigere Flash Gordon, che potrebbe rappresentare il suo prossimo impegno.

KINGSMAN- THE SECRET SERVICE

Protagonista di Kingsman: The Secret Service è il premio Oscar Colin Firth, nel ruolo di un agente segreto britannico che decide di accogliere come recluta il proprio nipote: un ragazzo ribelle con l’indole da teppistello, che verrà catapultato in un universo in stile 007. Un ruolo particolarmente impegnativo per Colin Firth, che ha richiesto una lunga preparazione (qui trovate maggiori informazioni).

Nel cast di Kingsman: The Secret Service, scritto dallo stesso Matthew Vaughn in collaborazione con Jane Goldman, troviamo anche Michael Caine, Sofia Boutella, Jack Davenport, Mark Hamill e Samuel L. Jackson.

Fonte: Collider

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

GRAMMYs 2021 – No Time to Die di Billie Eilish ottiene una nomination 24 Novembre 2020 - 21:32

Le nomination della 63ma edizione dei Grammy riservono poche sorprese, tra i candidati anche il brano di 'No time to die' di Billie Eilish

Shameless: il trailer della stagione finale, in USA dal 6 dicembre 24 Novembre 2020 - 20:45

La famiglia Gallagher tornerà per un ultimo giro, tra gentrificazione, invecchiamento e Covid

America Latina: nel 2021 il nuovo film dei Fratelli D’Innocenzo dopo Favolacce 24 Novembre 2020 - 20:29

America Latina. È questo il titolo del prossimo film dei Fratelli D’Innocenzo, dopo il grande successo di Favolacce.

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?