L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il secondo e il terzo libro della saga di Millenium diventeranno un unico film non diretto da Fincher?

Il secondo e il terzo libro della saga di Millenium diventeranno un unico film non diretto da Fincher?

Di Marlen Vazzoler

millinium-4-cover

Con l’imminente uscita del quarto libro della saga di MilleniumThe Girl in the Spider’s Web‘, il seguito della trilogia letteraria di Stieg Larsson scritto da David Lagercrantz che verrà tradotto in 38 lingue e pubblicato in contemporanea mondiale questo agosto, si torna a parlare dei seguiti del film di David Fincher, Millennium – Uomini che odiano le donne.

Secondo le fonti di THR alla Sony stanno considerando di adattare il secondo e il terzo romanzo: La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta in un unico film, che non sarà diretto da Fincher. E di chiudere la trilogia con il quarto libro, di cui la Sony detiene i diritti.

Ma l’idea non piace all’ex presidente della Sony Amy Pascal che si era occupata dell’acquisizione dei diritti cinematografici di Millienium. Questo perché se lo studio deciderà di proseguire su questa strada, la Pascal dovrà mettere da parte lo script di Steven Zaillian che copre il secondo libro, pagato tra i 2,5 e i 7,5 milioni.

Non è chiaro se il produttore Scott Rudin e i due attori protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara parteciperanno ai nuovi film.

Passi l’eventuale riassunzione di Fincher, ma ridurre i due libri in un unico film è un’idea davvero poco felice. Speriamo che la Pascal riesca a spuntarla.

The-Girl-in-the-Spider's-Web

Millenium 4 sarà pubblicato in Italia dalla Marsilio Editori, di seguito la sinossi:

Sarà l’evento editoriale dell’anno e l’attesa, da parte dei media come dei lettori, è già alle stelle. Tutto ciò che riguarda il nuovo thriller che prosegue la Millennium Trilogy è avvolto nella massima segretezza, e per il momento non è possibile svelare alcun particolare relativo alla trama del romanzo. Ciò che si può dire è quanto ha affermato l’autore del libro David Lagercrantz in una recente intervista: “Ci sono Mikael Blomkvist e Lisbeth Salander. E poi Erica Berger, l’ispettore Jan Bublanski e Sonja Modig. Troverete il poliziotto Hans Faste, lo zelante pubblico ministero Richard Ekström, il sempre leale Holger Palmgren, Plague della Repubblica degli hacker, e molti altri”.

Fonti THR, marsilio editori

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La regina degli scacchi – Magnus Carlsen commenta la finale in un video 24 Gennaio 2021 - 21:00

Netflix ha pubblicato un video in cui il gran maestro norvegese Magnus Carlsen commenta la finale tra Beth e Borgov ne La regina degli scacchi.

Tilda Swinton in The Eternal Daughter della Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle 24 Gennaio 2021 - 20:07

I prossimi progetti di Tilda Swinton sono The Eternal Daughter, già girato da Joanna Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle

WandaVision – Paul Bettany dice che l’episodio 4 ci “sbalordirà” 24 Gennaio 2021 - 20:00

Rispondendo agli elogi di Chris Hewitt su Twitter, Paul Bettany assicura che il quarto episodio di WandaVision sarà sbalorditivo. Inoltre, un nuovo spot con le reazioni della critica.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.