L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Fast & Furious 7 senza limiti: 800 milioni di dollari in tutto il mondo!

Di Leotruman

fastfurious7feature1.jpg  640×320

Dopo il pazzesco exploit oltre le previsioni del weekend d’esordio, è con il secondo fine settimana di programmazione che Fast & Furious 7 segna letteralmente la storia del boxoffice, italiano, americano e soprattutto mondiale.

Il settimo capitolo della saga con Vin Diesel e Paul Walker, dopo soli 12 giorni di programmazione (ma nella quasi totalità dei mercati è da dieci giorni in sala) ha già tagliato il nastro degli 800 milioni di dollari di incasso! Per fare un confronto veloce, non solo è già record per la saga visto che l’ottimo Fast & Furious 6 si fermò a 788 milioni, ma ha già superato Guardiani della galassia (774 milioni) e Maleficent (758 milioni), rispettivamente terzo e quarto incassi mondiali del 2014.

Ben 252 i milioni di dollari incassati negli USA, dei quali 60.6 milioni in questo secondo weekend: -58%, calo piuttosto ridotto dopo un esordio così importante, e 12esimo secondo weekend della storia in assoluto (e nona corsa dei dieci giorni in assoluto, superiore persino ad Hunger Games con 248 milioni).

Molto rilevante, anche se non determinante visto il successo incredibile in tutti i paesi del mondo (non come lo è stato per Transformers), l’incasso da record nel primo giorno di programmazione in Cina: 68.6 milioni già raccolti, che diventeranno molto probabilmente più di 200-250 a fine corsa. Il film è destinato a quanto pare ad un incasso finale tra gli 1.2 e gli 1.3 miliardi di dollari, e potrebbe superare a fine corsa quindi sia Iron Man 3 che Frozen (entrambi in 3D, mentre FF7 è solo in 2D e IMAX).

Veniamo ora al mercato italiano, che ha contribuito con la sua fetta al risultato del film. Grazie ai 3.5 milioni raccolti in questo secondo weekend (media ancora elevata di 4700 euro per copia), il film ha raggiunto il totale di 14.5 milioni di euro: è ufficialmente non solo il maggior incasso della saga in Italia, ma anche il più visto in termini di spettatori!

Ecco gli incassi del franchise nel nostro paese, che evidenziano la crescita di episodio in episodio negli ultimi 14 anni:

Fast & Furious 7 (2015) – € 14.5 milioni (2.04 Milioni spettatori) *in 11 giorni
Fast & Furious 6 (2013) – € 12.89 milioni (1.97 M)
Fast & Furious 5 (2011) – € 10.92 milioni – (1.66 M)
Fast & Furious – Solo Parti Originali (2009) – € 8.32 milioni (1.31M)

Tokyo Drift (2006) € 3.32 milioni (563mila spett)
2 Fast 2 Furious (2003) € 3.27 milioni (549mila sp.)
Fast And Furious (2001) € 1.99 milioni (340mila sp.)

A questo punto il film ha campo libero ancora per una settimana prima dell’arrivo di Avengers: Age of Ultron. Riuscirà ad arrivare a 18 milioni di euro a fine corsa?

Proseguendo con la classifica italiana, lontanissime le altre nuove uscite. Solo Se Dio Vuole, la commedia con Alessandro Gassman e Marco Giallini, è riuscito a superare il milione di euro (1.05 milioni per la precisione, con una media di 2600 euro circa), mentre Humandroid, il nuovo film di Neill Blomkamp con Hugh Jackman, si è fermato a meno della metà e ha incassato in quattro giorni circa 499mila euro (media 2mila euro, sempre la terza della classifica).

Into The Woods, il musical targato Disney, vuole provare a raggiungere i 2 milioni e per ora è a 1.66 milioni totali, mentre La Famiglia Belier c’è riuscita grazie il passaparola e ha tagliato quel traguardo proprio ieri (325mila euro anche questo weekend). Continua la delusione per Home – a Casa, peggior Dreamworks in termini di incassi di sempre con solamente 2.3 milioni di euro incassati (non è così negli USA, dove invece sta continuano la sua corsa positiva). Quasi fuori dalle sale Cenerentola, con 14.5 milioni di euro e ben 2.3 milioni di spettatori: riuscirà a finire sopra i 15 milioni la sua corsa?

Su Cineguru trovate altri approfondimenti dedicati al Boxoffice e il nostro nuovo Twitter Cinema Tags, l’infografica che in tempo reale vi mostra i film più citati su Twitter

CLICCATE PER SCOPRIRLA INTERAMENTE.

Cliccate inoltre MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi italiani e non solo!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Asterix: Alain Chabat dirigerà una serie animata in 3D per Netflix 2 Marzo 2021 - 22:17

Alain Chabat, il regista del film Asterix e Obelix - Missione Cleopatra, dirigerà una serie animata in 3D per Netflix dedicata al piccolo Gallo, basata su Asterix e il duello dei capi

Soul: il film Pixar dal 31 marzo in Blu-Ray e DVD 2 Marzo 2021 - 21:45

Soul sarà disponibile in Blu-Ray, DVD e sulle piattaforme digitali a partire dal 31 marzo. Ecco tutti i dettagli sui contenuti extra.

Roar: Nicole Kidman, Cynthia Erivo e Alison Brie nella serie Apple delle creatrici di GLOW 2 Marzo 2021 - 21:00

Creata da Liz Flahive e Carly Mensch, la serie è basata su una raccolta di racconti di Cecelia Ahern

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.