L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Fast & Furious 7 – I tweet più divertenti nel nuovo #ScreenTweet

Di Andrea Piergentili

fastfuriouscars3

Di quanti film può comporsi una saga interamente fondata su macchine e culi? Almeno sette, secondo gli autori di Fast & Furious. Nonostante tutte le persone come me, le cui conoscenze automobilistiche non vanno oltre il concetto di retromarcia, il settimo capitolo della serie sta riscuotendo un grande successo. Vediamo quindi di cosa si tratta.

tumblr_nluhqkMEbF1sh19qjo1_500

Cominciamo dal cast, composto principalmente da una matrioska di omoni pelati e pompati. Il protagonista Dominic Toretto è interpretato da un Vin Diesel perennemente in canotta come vuole la tradizione dei link tamarri di Facebook, che di solito incitano all’amore e alla fratellanza con frasi del tipo “tocca la mia famiglia e ti stermino l’albero genealogico fino al quinto grado di parentela”.

La prestanza fisica però non è più la stessa dei prima capitoli. Se è passato da fare il figo nei film d’azione a doppiare un albero in un film della Marvel un motivo ci dev’essere.

Jason Statham invece interpreta l’antagonista Deckard Shaw, pericoloso non tanto perché vuole vendicare il fratello in coma per colpa della banda di Toretto, quanto per la sua incapacità di uscire da un edificio senza farlo esplodere.

Dwayne Johnson, alias The Rock, interpreta il poliziotto Luke Hobbs. Piuttosto inutile nella trama, probabilmente è stato inserito nel film perché era l’unico in grado di far esplodere l’ingessatura del braccio in una scena che da sola vale la visione dell’intera saga.

Paul Walker infine veste i panni di Brian O’Conner, ultimo ruolo da lui interpretato prima di morire. In alcune scene è stato rimpiazzato da una sua versione in computer-grafica fatta così bene che quasi non si nota. Ora che conosciamo le potenzialità di questi effetti speciali smetteremo di meravigliarci di quanto siano arzilli alcuni dei Mercenari.

tumblr_nmco3ivQqM1th2af5o1_500

La trama del film invece è quanto di meno sensato si possa trovare al cinema e svolge la funzione di collegare tra loro situazioni improbabili come il paracadutaggio di auto da corsa da un’aereo che vola sulle montagne del Caucaso o il salto da un grattacielo all’altro a bordo di una macchina di lusso ad Abu Dhabi.

tumblr_nmfzdf401f1sajdvwo1_500

Alla fine del film c’è una dedica a Paul Walker che a caldo può sembrare molto bella e commovente, poi però viene da pensare che gli hanno dedicato un film che parla di auto da corsa e inseguimenti spericolati, quando lui è morto schiantandosi in macchina. È un po’ come dedicare Titanic a Schettino, no?

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il trailer di Willy’s Wonderland: Nicolas Cage contro gli animatronics indemoniati! 15 Gennaio 2021 - 21:00

Arriverà il 12 febbraio in USA, sia al cinema che on demand, l'horror diretto da Kevin Lewis

Providence: su Peacock una nuova serie dagli autori di You 15 Gennaio 2021 - 20:15

Tratta da un romanzo di Caroline Kepnes, la serie sarà sviluppata da Sera Gamble per la piattaforma di NBCUniversal

Heart of Stone: Netflix compra l’action con Gal Gadot 15 Gennaio 2021 - 19:30

Il film mira a lanciare un nuovo franchise di spionaggio ed è scritto dallo sceneggiatore di The Old Guard

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.