L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Perché Mel Gibson è assente in Mad Max: Fury Road e nuovo trailer internazionale

Di Marlen Vazzoler

mad-max-fury-road-tom-hardy

La realizzazione del quarto film della franchise di Mad Max, Fury Road, ha richiesto dieci anni di lavorazione al regista George Miller autore anche delle altre tre pellicole interpretate da Mel Gibson. In questo arco di tempo il filmaker ha nel frattempo diretto i due film di Happy Feet e lavorato a diverse sceneggiature, tra cui altri due script di Mad Max.

Nel film vediamo Tom Hardy incarnare i panni di un giovane Mad Max, ma inizialmente per il ruolo del protagonista Miller aveva pensato a Mel Gibson.

“Dobbiamo tornare indietro al 2000, 2001. Stavamo per farlo con Mel e farlo con Mel era fattibile. Poi è successo l’11 settembre e il dollaro americano è sceso rispetto al dollaro australiano, poi il budget si è gonfiato a dismisura. Allora c’è stata molta pressione dalla Warner Bros su di me per fare Happy Feet perché c’era solo una piccola finestra dove potevamo usare la casa digitale. Così siamo andati a fare quello.
Per quando eravamo pronti a fare di nuovo Fury Road, Mel aveva tutti questi problemi. [La storia] era inoltre arrivata a un punto che non era più come Gli spietati, dove è interpretato da una persona più vecchia. [Il protagonista] era sicuramente un tipo più giovane, lo stesso tipo”.

Di seguito potete vedere il nuovo trailer internazionale del film, realizzato per il mercato giapponese.

Parlando degli effetti speciali usati nel film, Miller spiega:

“Ogni nuovo avanzamento è un grande strumento a seconda di come viene usato. C’è un preciso cambiamento cognitivo in tutto questo, tutti ora vedono gli effetti visivi e sanno che non sono cose vere. Prima della rivoluzione digitale, sapevi che doveva essere vero. C’è una differenza qui.

Anche la gente che guarda Fury Road, probabilmente sta guardando cose che sono vere ma crede che siano in computer grafica. Va bene. Dall’altra parte, uno può fare delle cose [con gli effetti speciali] che non avrebbe mai potuto fare prima. Ma per la maggior parte vedrete il vero Tom Hardy fare delle cose vere. Vedrete i veri Charlize Theron e Nicholas Hoult fare quelle cose”.

Ricordiamo che la pellicola ha da poco ricevuto il visto della censura americana, R che corrisponde al VM-17 anni.

Mad Max Fury Road Teaser Poster Italia

Mad Max: Fury Road è il quarto capitolo della saga di Mad Max/Il Guerriero della Strada, co-scritto e diretto da George Miller. La pellicola post-apocalittica d’azione è ambientata nei meandri più remoti del nostro pianeta, in un paesaggio desertico dove l’umanità si è spezzata e la maggior parte delle persone sono impazzite lottando costantemente per vivere. All’interno di questo vuoto permeato di sangue e fuoco si muovono due ribelli, che potrebbero essere gli unici in grado di porre fine a tutto questo. C’è Max (interpretato da Tom Hardy, attore visto ne “Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno”), un uomo d’azione e di poche parole, che sta cercando un equilibrio dopo che la moglie e il figlio sono stati uccisi in questa ondata di caos. E poi c’è Furiosa (interpretata da Charlize Theron, vista in “Prometheus”), una donna d’azione, convinta che la strada verso la sopravvivenza passi attraverso il deserto fino alla sua terra natia.

Il cast del film comprende anche Zöe Kravitz, Adelaide Clemens Nicholas Hoult, e Rosie Huntington-Whiteley, vista in Transformers 3. Mad Max: Fury Road farà il suo ingresso nelle sale americane il 15 maggio 2015. Per maggiori informazioni potete consultare la scheda del film sul sito Warner Bros. QUI trovate la pagina facebook italiana del film.

Fonti WB Japan, huffingtonpost

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sulla scena del delitto: Il caso del Cecil Hotel, il trailer della docuserie Netflix 26 Gennaio 2021 - 21:30

La nuova docuserie true crime di Joe Berlinger, regista de Il caso Bundy, dal 10 febbraio su Netflix

Vikings: Valhalla – Ecco il cast dello spin-off di Netflix 26 Gennaio 2021 - 20:50

Le riprese della prima stagione di Vikings: Valhalla sono state concluse, ecco il cast dello spin-off di Netflix

E domani un altro mondo: Netflix acquista il potenziale candidato tedesco agli Oscar 26 Gennaio 2021 - 20:45

Il film di Julia von Heinz, attaccato dai neonazisti tedeschi, approderà sulla piattaforma entro fine aprile

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.