L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Neill Blomkamp potrebbe realizzare più di un film su Alien

Di Marlen Vazzoler

alein-concept-art-neill-blomkamp

Neill Blomkamp è tornato a parlare di come è nato il progetto del suo film di Alien, durante la lavorazione della sua ultima fatica, Humandroid, uscita lo scorso fine settimana in America. Il filmaker aveva precedentemente spiegato che mentre si trovava in post-produzione e stava vagliando quale idea perseguire come suo prossimo progetto, un’idea aveva preso forma nella sua testa:

La mia preferita, istintivamente, a livello artistico, era Alien e di un bel po’”.

Ma nonostante il suo grande amore per gli Xenomorfi si era auto creato un ostacolo mentale, dovuto dal fatto che non vuole lavorare su cose che non ha creato lui e inoltre non vuole trovarsi alla mercé di nessuno, né degli studios, né dei fan, perché non gli piace che gli venga detto quello che deve fare.

“Se torniamo indietro anche di tre o quattro anni, volevo fare un film in quel genere, in quella franchise. Mi era venute in mente un’idea, e quando ho incontrato Sigourney (Weaver) sul set di Humandroid, ho presunto che non avrebbe mai voluto interpretare di nuovo Ripley. A torto o a ragione, avevo [quel pensiero] nella mia testa. Anch’io non sapevo dove poter andare con lei, per via di Alien 3 e 4.
Così, quando ho iniziato a parlare con lei, volevo solo sapere di più sul processo di creazione dei primi due film. I primi due sono quelli a cui tengo. Poi ho iniziato a realizzare che c’era un intero filmalmeno un film, se non di più – che ancora conteneva Ripley, ed ero rimasto davvero sorpreso da questo”.

Per la prima volta Blomkamp parla della possibilità di realizzare più di un film, anche se non specifica una quantità.

“Così, quando sono tornato a Vancouver mi era ancora poco chiaro di quello che volevo fare nel 2014, sapevo che la mia bussola artistica continuava a guidarmi a Alien. Ogni volta che non servivo su Humandroid, ho trascorso il mio tempo su Alien, al punto in cui ho assunto il mio concept artist e in pratica, ho sviluppato l’intero film. Anche allora, ancora non sapevo se volevo farlo.
Ogni film che faccio, credo sinceramente che sia l’ultimo che farò. Non pensavo che avrei fatto un altro film, tanto meno uno con un grande studio. Ma proviene da un luogo di amore, ed ho pensato ‘Se sono un fan, allora altri fan dovrebbe vedere queste cose’. Ecco la versione di una persona. Quindi la Fox non lo sapeva.
Ho visto Sigourney di nuovo, e il suo entusiasmo in questo, ed io che ancora non sapevo quello che stavo facendo…”.

Ma quando ha realizzato grazie alla moglie, il suo grande amore per gli Xenomorfi, il filmaker ha finalmente capito quello che voleva fare. Ora non gli resta che scrivere una sceneggiatura che sia davvero degna di questo nome.

Nel frattempo non ci resta che attendere l’arrivo nelle sale italiane di Humandroid, previsto per il 9 aprile 2015. Per maggiori informazioni potete consultare la scheda del film sul sito Warner Bros., mantre QUI e QUI trovate le pagine Facebook e Twitter. #ChappieIT

Fonte Empire

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mosul: arriva su Netflix il nuovo film di guerra prodotto dai fratelli Russo 30 Novembre 2020 - 14:30

Mosul è da qualche giorno disponibile su Netflix. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film di guerra prodotto dai Fratelli Russo, la trama, il trailer, il cast.

Doctor Who: il trailer dell’episodio speciale Revolution of the Daleks 30 Novembre 2020 - 13:45

Il 2021 sarà inaugurato da un nuovo episodio speciale di Doctor Who. Ecco il trailer di Revolution of the Daleks.

Red Dot – Una coppia in fuga da un cecchino nel trailer del film Netflix 30 Novembre 2020 - 13:00

Red Dot, primo film svedese targato Netflix, racconta la storia di una coppia perseguitata da un cecchino e dal suo mirino laser.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.