L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il reboot di Una Pallottola Spuntata avrà una comicità totalmente diversa

Di Filippo Magnifico

Ed Helms Naked Gun

Non se ne parlava da un po’, è vero, ma questo non voleva certo dire che il remake/reboot di Una Pallottola Spuntata fosse caduto nel dimenticatoio. Il progetto è ancora vivo e, come sappiamo, è già stato scelto l’attore che dovrà riportare sul grande schermo l’irresistibile fisicità del compianto Leslie Nielsen (cosa difficilissima, se non impossibile). Si tratta della star di Una Notte da Leoni Ed Helms.

Una Pallottola Spuntata è praticamente una delle pellicole simbolo della gloriosa commedia demenziale e sembra che questa nuova versione non abbia alcuna intenzione di riproporre l’umorismo nonsense dell’originale. A confermarlo il regista David Zucker, che ha diretto le prime due pellicole della saga:

Non sarà la Pallottola Spuntata che ho diretto io. Potrebbe essere un buon film, ma non sarà quel tipo di film. Useranno lo stesso titolo. Mi hanno chiesto se ero interessato a produrre. Sono persone simpatiche, ma non hanno intenzione di ricreare il mio tipo di parodia.

Proprio questo ha spinto Zucker a rifiutare di partecipare come produttore:

Se ci fosse stato il mio nome, avrei fatto di tutto per cambiarlo. E sarebbe stato frustrante.

Per quanto riguarda il coinvolgimento di Ed Helms ha poi aggiunto:

È molto conosciuto per tre delle più grandi commedie di sempre. Capisco perché la Paramount si sta muovendo in questa direzione.

Come sarà, dunque, questa nuova versione? Un po’ di tempo fa Robert Ben Garant, che ha scritto la storia in collaborazione con Thomas Lennon (lo stesso duo dietro Una Notte al Museo), ha detto:

“Al momento lo stiamo chiamando Episodio IV – Una Nuova Speranza. Sicuramente cambierà, ma questo è il titolo provvisorio. Ed Helms sarà Frank Drebin. È così che si presenterà. Stiamo cercando di reinventare quel mondo. Perché l’universo precedente era molto da retata. Ma allo stesso tempo stiamo cercando di infilare un centinaio di battute per pagina. Sarà molto divertente. Stiamo cercando di rimanere fedeli allo stile.”

Fonte: Empire

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Minari arriva su Sky, la nostra video recensione 6 Maggio 2021 - 13:45

Minari, il film scritto e diretto da Lee Isaac Chung, è stato il primo grande titolo ad inaugurare l’apertura nelle sale lo scorso 26 aprile ed è ora disponibile su Sky. La nostra video recensione.

Army of the Dead – Tutti i personaggi nei character poster italiani 6 Maggio 2021 - 13:00

I character poster di Army of the Dead sono ora disponibili in versione italiana, e con un formato diverso: il film di Zack Snyder arriverà il prossimo 21 maggio su Netflix.

True Love: John David Washington nel nuovo film di Gareth Edwards 6 Maggio 2021 - 12:30

Una storia di fantascienza ambientata nel prossimo futuro, scritta e diretta dal regista di Rogue One e Godzilla

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.