L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Fantozzi compie 40 anni, auguri Ragioniere!

Di Filippo Magnifico

Fantozzi Sci

Il 27 marzo 1975 Fantozzi fa il suo debutto nelle sale italiane, segnando un’epoca e consacrando un personaggio che, tuttora, è il perfetto simbolo di una nazione e, soprattutto, di tutte quelle frustrazioni che ognuno di noi ha patita almeno una volta durante la vita.

Il Ragioniere Ugo Fantozzi (o Fantocci, come si ostinano a chiamarlo tutti) è da sempre il nostro capro espiatorio, una figura catartica che ci permette di sfogare ogni nostra frustrazione, esorcizzando i nostri demoni quotidiani: un lavoro alienante, dove il servilismo domina incontrastato; la voglia matta di uscire dalla routine e di trovare l’affermazione personale attraverso hobby il più delle volte imposti da altri; la gabbia di una famiglia che è tanto amata quanto odiata.

Tutte cose che si sono perse nel tempo, grazie ad una serie di sequel che hanno svilito sempre più il personaggio, rendendolo una macchietta volgare messa in pasto al pubblico.

fantozzi

Fantozzi nasce dalla mente di Paolo Villaggio e si afferma prima di tutto in televisione, grazie ad una serie di sketch (alcuni dei quali utilizzati poi nei film) realizzati per la trasmissione “Quelli della Domenica”. Seguono due libri e, successivamente, il passaggio sul grande schermo.

Dietro la macchina da presa un regista sicuro e affidabile come Luciano Salce, alla sceneggiatura lo stesso Villaggio in collaborazione con Leo Benvenuti e Piero De Bernardi. Il risultato è un enorme successo, al di là di ogni aspettativa: il film rimane in programmazione nella sale italiane per mesi. La gente ama Fantozzi, adora le sue disavventure, il suo italiano sbagliato, la sua famiglia composta dalla moglie Pina (interpretata prima da Liù Bosisio e successivamente da Milena Vukotic) e la figlia Mariangela (Plinio Fernando). Si diverte a vederlo corteggiare nel modo più sbagliato la collega Silvani (Anna Mazzamauro) e ride ad ogni iniziativa di un altro suo collega, Filini (Gigi Reder, compianto caratterista italiano).

Sono passati quarant’anni da quel debutto ma nulla è cambiato. Fantozzi rimarrà per sempre uno dei capisaldi della commedia nostrana, simbolo di un’Italia che, oggi come allora, continua a ridere di sé stessa per sentirsi meglio.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Wars: Galactic Starcruiser, un’esperienza unica al mondo dal 2022 a Walt Disney World 4 Agosto 2021 - 21:30

Due giorni e due notti a bordo di un'astronave da crociera, un'esperienza immersiva come mai prima d'ora per i fan di Star Wars

Annette: il trailer del musical di Leos Carax con Adam Driver e Marion Cotillard 4 Agosto 2021 - 20:45

Il film uscirà in USA su Amazon Prime Video, mentre arriverà in Italia al cinema da I Wonder Pictures, Koch Media e Wise Pictures il 20 agosto

Wednesday: Eva Green sarà Morticia Addams nella serie Netflix di Tim Burton? 4 Agosto 2021 - 20:00

La serie su Mercoledì de La famiglia Addams sarà anche interpretata da Jenna Ortega

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.