L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Dallo S.H.I.E.L.D. a Preacher: Ruth Negga sarà la protagonista femminile

Di Lorenzo Pedrazzi

ruthnegga-copertina

Come vi abbiamo annunciato lo scorso anno, Seth Rogen, Evan Goldberg e Sam Catlin stanno lavorando all’adattamento televisivo di Preacher, celebre fumetto di Garth Ennis e Steve Dillon che già alcuni registi tentarono di trasporre per il cinema. Ebbene, ora che AMC ha approvato la produzione del pilot, gli autori sono alla ricerca del cast, e Deadline riporta che Ruth Negga è la prima attrice scritturata nell’episodio: interpreterà Tulip O’Hara, fidanzata del protagonista Jesse Custer, “un’esplosiva e sensuale forza della natura votata all’azione, nonché una criminale talentuosa e impenitente che ama la moda ed è capace di costruire bazooka in grado di abbattere un elicottero utilizzando pochissimi strumenti, e non teme di farsi strada nelle situazioni difficili attraverso il furto e l’omicidio”.

Ruth Negga è nota soprattutto per il ruolo di Raina in Agents of S.H.I.E.L.D., recentemente trasformatasi in un’Inumana dall’aspetto ferino. Per quanto riguarda il ruolo di Jesse, il candidato principale sembra essere Dominic Cooper, anche lui con i Marvel Studios per Captain America: Il primo Vendicatore e Agent Carter.

Preacher

Preacher è stato pubblicato dalla Vertigo fra il 1995 e il 2000. Al di là delle tematiche controverse, il fumetto si caratterizza per l’umorismo dark, i contenuti sessuali espliciti e le molte scene gore, che dovrebbero trovare in un canale come AMC la loro destinazione ideale. Non sorprende, però, che in precedenza ci siano stati vari tentativi fallimentari di trasporlo: ci provò Kevin Smith con Harvey Weinstein, ma il progetto cinematografico si rivelò troppo costoso; poi fu il turno di Mark Steven Johnson con la HBO, ma il network giudicò l’adattamento troppo cupo, violento e controverso; infine ci provò anche Sam Mendes, che rinunciò perché ritenne che il fumetto avesse bisogno di una trasposizione seriale, e non cinematografica, per rendere giustizia al lavoro di Ennis e Dillon.

Vi ricordo che Rogen e Goldberg sono gli sceneggiatori di Suxbad, The Green Hornet, Vicini del terzo tipo e Facciamola finita (che hanno anche diretto), mentre Catlin è uno degli autori di Breaking Bad.

Fonte: ComicBookMovie

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Yamato Video – Da Berserk a Occhi di gatto senza censure ad Haikyu!! gli anime disponibili su Prime Video 30 Novembre 2020 - 20:46

La prima stagione di Occhi di gatto, senza censure, da domani su Prime Video. Ecco i titoli di Yamato Video disponibili sulla piattaforma, da Berserk alla terza e alla quarta stagione di Haikyu!!

La Belva: ecco il cameo di Edo ed Eleonora di Skam Italia 30 Novembre 2020 - 20:45

C’è un po’ di Skam Italia ne La Belva, l’action movie diretto da Ludovico Di Martino con protagonista Fabrizio Gifuni, da poco disponibile su Netflix.

The Mandalorian: Rosario Dawson è Ahsoka Tano, ecco il nuovo poster! 30 Novembre 2020 - 20:15

Il quinto episodio della seconda stagione di The Mandalorian ha visto il debutto di Ahsoka Tano, il personaggio interpretato da Rosario Dawson. Possiamo vederla ritratta su questo nuovo poster.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.