( ! ) Warning: getimagesize(http://blog.screenweek.it/wp-content/uploads/2015/03/jeremy-renner-story-of-your-life.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 497
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0000396496{main}( ).../index.php:0
20.0001397944require( '/var/www/html/wp-blog-header.php' ).../index.php:17
30.354755511488require_once( '/var/www/html/wp-includes/template-loader.php' ).../wp-blog-header.php:19
40.360855518936include( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/single.php' ).../template-loader.php:106
50.360855518936get_header( ).../single.php:10
60.360855519312locate_template( ).../general-template.php:48
70.360855519408load_template( ).../template.php:716
80.360955539000require_once( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/header.php' ).../template.php:770
90.361155539000wp_head( ).../header.php:38
100.361155539000do_action( ).../general-template.php:3015
110.361155539376WP_Hook->do_action( ).../plugin.php:470
120.361155539376WP_Hook->apply_filters( ).../class-wp-hook.php:327
130.414657107792non_amp_structured_data( ).../class-wp-hook.php:303
140.414757109464getimagesize ( ).../functions.php:497
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Anche Jeremy Renner comunicherà con gli alieni in Story of Your Life

Di Marlen Vazzoler

jeremy-renner-story-of-your-life

Il regista di Prisoners, Denis Villeneuve ha trovato il protagonista maschile della pellicola fantascientifica Story of Your Life, Jeremy Renner. L’attore interpreterà un professore di fisica assunto dal governo che aiuterà un esperta di linguistica, la dottoressa Louise Banks (Amy Adams) a comunicare con gli alieni arrivati nel nostro pianeta, per scoprire se sono una minaccia o sono venuti in pace.

La storia inizia con l’arrivo in orbita di alcune navi aliene e l’apparizione in tutto il mondo di strani artefatti. Improvvisamente Louise viene contattata all’università da un colonnello e da un fisico che vogliono farle ascoltare una registrazione aliena. Man mano che Louise impara a comunicare con gli alieni, comincia ad avere dei vividi flashback che diventeranno la chiave per spiegare il mistero dietro la visita degli alieni.
Gli alieni non hanno un aspetto umanoide, chiamati heptapods sembrano dei barili supportati da sette gambe con sette lati e una simmetria radiale e sembrano parlare da un orifizio che si trova in cima ai loro corpi.

Il libro in cui è stato pubblicato questo racconto è disponibile su Amazon.it, ecco la sinossi:

Se gli uomini avessero costruito una torre fino al cielo? Se un farmaco incrementasse enormemente l’intelligenza? Se i fondamenti della matematica fossero arbitrari e inconsistenti? Se l’esposizione a una scrittura aliena modificasse la nostra percezione del tempo? Se una scienza del dare nomi chiamasse alla vita la materia inanimata? Se la ricerca scientifica fosse monopolio di una casta di mutanti? Se angeli di salvezza e distruzione apparissero quotidianamente per le strade? Se ci fosse modo di rimanere indifferenti alla bellezza fisica? Ciascun racconto proietta il lettore in un mondo parallelo, descritto con implacabile rigore, partendo ogni volta da un assunto paradossale che rovescia le sue credenze sul simbolismo e la scrittura.

Lo script di Eric Heisserer si basa su un racconto di Ted Chiang, vincitore di un Nebula Award e di un Sturgeon Award. Al momento Villeneuve sta lavorando alla post-produzione del poliziesco Sicario che uscirà nei cinema americani il 18 settembre.

Fonti THR, tenser, Amazon, Immagini zimbio, Ufo wp

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.