L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Rooney Mara sul sequel di Uomini che odiano le Donne: “Non penso che si farà”

Di Filippo Magnifico

uomini-che-odiano-le-donne-cover

Il sequel di Millennium – Uomini che odiano le donne vedrà mai la luce?

La saga letteraria di Stieg Larsson ha trovato una seconda vita (dopo la trasposizione svedese con Noomi Rapace) nel 2011 con la pellicola diretta da David Fincher e con protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara.

Nonostante gli incassi non siano stati dei più felici si spera ancora che i restanti capitoli della trilogia riescano a vedere la luce. Un po’ di tempo fa era stato annunciato il nome dello sceneggiatore che avrebbe dovuto adattare per il grande schermo Millennium: La ragazza che giocava con il fuoco. La Sony aveva infatti assunto Andrew Kevin Walker (Seven), il cui compito era quello di rimettere mani allo script precedentemente steso da Steve Zaillian.

Lo stesso David Fincher aveva successivamente riacceso le speranze con questa dichiarazione:

La Sony ha già speso milioni di dollari per i diritti e la sceneggiatura e non penso proprio voglia perderli, quindi tutto questo si trasformerà in qualcosa. Lo script che abbiamo adesso ha un altissimo potenziale, non posso rivelare molto ma posso dire che è molto diverso dal libro.

A queste dichiarazioni si erano poi unite alcune presunte email di Amy Pascal, co-presidente della Sony, che confermano l’intenzione di realizzare i sequel, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta, e fissano come data di uscita rispettivamente il 2016 e 2017.

Notizie tutto sommato positive, che sono recentemente state smentite dalla protagonista Rooney Mara. Durante una recente intervista l’attrice ha detto:

Non penso proprio che succederà. L’idea mi rattrista ma semplicemente non sembra che sia in programma.

Una notizia che sicuramente non piacerà ai fan della saga, ma va anche detto che si tratta di un semplice pensiero. Il film potrebbe comunque vedere la luce, noi non possiamo fare altro che attendere ulteriori aggiornamenti.

Fonte: /Film

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Marsh King’s Daughter: Ben Mendelsohn affianca Daisy Ridley 5 Maggio 2021 - 21:00

Il film, diretto da Neil Burger e tratto da un romanzo di Karen Dionne, arriverà in Italia con Lucky Red

Red Sonja: Hannah John-Kamen protagonista del film! 5 Maggio 2021 - 20:06

Hannah John-Kamen – vista in Ant-Man and the Wasp – sarà la protagonista di Red Sonja.

Blade: Marvel alla ricerca di un regista nero, la produzione rinviata a luglio 2022 5 Maggio 2021 - 19:32

Marvel sta esaminando la stessa lista della Warner per l'assunzione di un regista nero per il cinecomic Blade, con Mahershala Ali

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.