Condividi su

24 febbraio 2015 • 10:11 • Scritto da Filippo Magnifico

Rooney Mara sul sequel di Uomini che odiano le Donne: “Non penso che si farà”

Il sequel di Millennium – Uomini che odiano le donne vedrà mai la luce? Fino a poco tempo fa avremmo detto sì, ma ora alcune dichiarazioni della protagonista Rooney Mara cambiano le carte in tavola...
Post Image
0

uomini-che-odiano-le-donne-cover

Il sequel di Millennium – Uomini che odiano le donne vedrà mai la luce?

La saga letteraria di Stieg Larsson ha trovato una seconda vita (dopo la trasposizione svedese con Noomi Rapace) nel 2011 con la pellicola diretta da David Fincher e con protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara.

Nonostante gli incassi non siano stati dei più felici si spera ancora che i restanti capitoli della trilogia riescano a vedere la luce. Un po’ di tempo fa era stato annunciato il nome dello sceneggiatore che avrebbe dovuto adattare per il grande schermo Millennium: La ragazza che giocava con il fuoco. La Sony aveva infatti assunto Andrew Kevin Walker (Seven), il cui compito era quello di rimettere mani allo script precedentemente steso da Steve Zaillian.

Lo stesso David Fincher aveva successivamente riacceso le speranze con questa dichiarazione:

La Sony ha già speso milioni di dollari per i diritti e la sceneggiatura e non penso proprio voglia perderli, quindi tutto questo si trasformerà in qualcosa. Lo script che abbiamo adesso ha un altissimo potenziale, non posso rivelare molto ma posso dire che è molto diverso dal libro.

A queste dichiarazioni si erano poi unite alcune presunte email di Amy Pascal, co-presidente della Sony, che confermano l’intenzione di realizzare i sequel, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta, e fissano come data di uscita rispettivamente il 2016 e 2017.

Notizie tutto sommato positive, che sono recentemente state smentite dalla protagonista Rooney Mara. Durante una recente intervista l’attrice ha detto:

Non penso proprio che succederà. L’idea mi rattrista ma semplicemente non sembra che sia in programma.

Una notizia che sicuramente non piacerà ai fan della saga, ma va anche detto che si tratta di un semplice pensiero. Il film potrebbe comunque vedere la luce, noi non possiamo fare altro che attendere ulteriori aggiornamenti.

Fonte: /Film

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *