L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Oscar: Takahata perde contro Big Hero 6 ma comunque un pezzo di Giappone c’è

Di Redazione SW

main_visual2_opt

Screenweek dal Giappone

La serata degli Oscar è stata trasmessa qui in Giappone in mattinata, un canale satellitare ha seguito tutto l’evento per la televisione e naturalmente grande è stato il traffico e numerosissimi i commenti di chi ha seguito la cerimonia via Twitter. Takahata che era presente assieme al giovane produttore Nishimura Yoshiaki, con il suo La storia della principessa splendente non ha purtroppo vinto, ed una certa e naturale delusione è seguita alla vittoria di Big Hero 6, un lungometraggio che nell’arcipelago è ancora nelle sale e che continua a macinare incassi, proprio la scorsa settimana ha superato infatti i settanta milioni di dollari. Un po’ come successe l’anno scorso per Frozen, la statuetta potrebbe prolungare ancora la permanenza del film Disney ai primi posti del botteghino, staremo a vedere.

(null)

Molti appassionati d’animazione pur riconoscendo a Big Hero 6 le qualità che indubbiamente ha, si aspettavano o meglio, si auguravano la vittoria del film di Takahata, da molti critici stranieri definito un capolavoro di poesia in immagini. L’unica conosolazione per il popolo giapponese è il fatto che Big Hero 6 è un lungometraggio fortemente ispirato al Sol Levante, i luoghi, Tokyo, ma soprattutto la poetica e finanche in certa misura lo stile. Poi non bisogna dimenticare come l’inclusione fra le nomination abbia dato una maggiore visibilità internazionale a Takahata, cosa che potrebbe portare l’anziano regista a rimettersi al lavoro su un nuovo progetto, almeno stando ad alcune speculazioni girate su internet.
Riguardo agli altri film premiati va notato come molti di questi debbano ancora uscire qui in Giappone, La teoria del tutto il 13 marzo, Birdman il 10 aprile, Whiplash il 17 aprile e Selma chissà quando.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sognando a New York – In the Heights: un’anteprima della canzone “96,000” 8 Maggio 2021 - 15:00

È disponibile un nuovo assaggio di In the Heights, il film tratto dal musical omonimo diretto dal regista di Crazy & Rich Jon M. Chu.

Crudelia – La gente ha bisogno di un cattivo in cui credere nel nuovo spot 8 Maggio 2021 - 14:00

Il nuovo spot esteso di Crudelia include molte scene inedite, e afferma che "La gente ha bisogno di un cattivo in cui credere".

Mission: Impossible 7 – Tom Cruise sulle cover di Empire 8 Maggio 2021 - 13:00

Tom Cruise in motocicletta sulle copertine di Empire dedicate a Mission: Impossible 7. La star parlerà della sua crociata per salvare i cinema.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.