Nuove informazioni su Supergirl: il primo villain, la presenza di Superman e altro ancora

Nuove informazioni su Supergirl: il primo villain, la presenza di Superman e altro ancora

Di Lorenzo Pedrazzi

supergirl-copertina

Trapelano nuove indiscrezioni su Supergirl, la serie della CBS dedicata all’omonima supereroina DC. Tempo fa vi abbiamo riportato che Melissa Benoist (Glee, Whiplash, The Good Wife, Homeland) è stata scritturata per interpretare la protagonista, poi abbiamo scoperto che Mehcad Brooks (Desperate Housewives, True Blood, Terapia d’urto) presterà il volto al fotografo Jimmy Olsen, e infine che il Boscaiolo (!), noto in originale come The Lumberjack, sarà il primo antagonista dello show.

Ebbene, ora i video di alcuni provini svelano qualche nuova informazione sulla serie, confermando la presenza di Superman nel suo universo narrativo. Un’attrice sedicenne, testata per il ruolo di Kara/Supergirl ha recitato il seguente dialogo in cui la protagonista dice addio ai suoi genitori biologici, Zor-El e Alura, prima della distruzione di Krypton.

Zor-El: Le coordinate della tua nave sono connesse a quelle di Kal-El. Lo seguirai sulla Terra.

Kara: Non ho paura, padre.

Zor-El: Sei proprio come tua madre.

Alura: Il viaggio sarà lungo, ma dormirai per la maggior parte del tempo. E noi ti accompagneremo nei tuoi sogni. Arriverai sulla Terra per proteggere il tuo cuginetto, Kal-El. Grazie al sole giallo della Terra, avrai grandi poteri su quel pianeta. Sarai in grado di fare cose straordinarie.

Kara: Non deluderò Kal-El, madre. O te.

Alura: Ti voglio bene, Kara.

Zor-El: Devi andare. Ora!

Kara: Vi voglio bene.

Un altro provino rivela che il Boscaiolo è un alieno, ed è stato incaricato da un misterioso villain di eliminare Supergirl. Nel dialogo seguente viene anche nominato un “generale”… possibile che sia Zod?

Mysterious Villain: Hai visto l’aereo?

Lumberjack: Sì, e la ragazza. Da dove pensi che provenga?

Mysterious Villain: Lui [Superman] ce l’ha fatta ad arrivare sulla Terra. È così difficile credere che altri ci siano riusciti?

Lumberjack: Sta lavorando con gli umani?

Mysterious Villain: Così pare. Non deve ostacolare i nostri piani. Il generale ha ordinato di localizzarla e terminarla.

Lumberjack: Non posso assicurare che la sua morte non sarà di dominio pubblico.

Mysterious Villain: Le perdite collaterali sono irrilevanti. Non dimenticare chi ti ha imprigionato.

Lumberjack: Non lo farò. Voglio ripagare interamente il mio debito.

Quest’altro dialogo, invece, si svolge tra Supergirl e il Boscaiolo, in occasione del loro primo incontro. Come negli esempi soprastanti, la qualità delle battute è piuttosto bassa, e inoltre Supergirl – senza alcuna giustificazione – finisce per rivelare al suo nemico alcune informazioni vitali sulla sua identità… così, di punto in bianco. Un clamoroso autogol.

Supergirl: Posso sentire i battiti del tuo cuore, di tutti e tre.

Lumberjack: Sul mio pianeta, le femmine si genuflettono di fronte ai maschi. Rivelami il tuo nome e le tue origini, e nessuno nella tua città morirà, oltre a te.

Supergirl: Ho un’idea migliore, vieni con me e non ti farò del male.

Lumberjack: Mi chiedo se continuerai a parlare così quando questo sole brucerà e il cielo urlerà tra le fiamme.

Supergirl: Molto drammatico, ma ho già visto la fine di un pianeta. Non permetterò che accada ancora.

Lumberjack: E quale sarebbe questo pianeta? Dimmi il tuo nome!

Supergirl: E se invece ti prendessi a calci nel culo?

Lumberjack: Ho detto, qual è il tuo nome?

Supergirl: Non ho molta voglia di parlare.

Lumberjack: Ti ho detto di dirmi il tuo nome!

Supergirl: Vengo da Krypton, il mio nome è Kara Zor-El, figlia di Alura.

Lumberjack: Indossi il suo simbolo [di Superman], ma non sei lui.

Supergirl: È quello che mi dicono tutti.

Lumberjack: Nessuna donna può fermarmi.

C’è anche un altro provino in cui un’attrice viene testata per il ruolo di Alex Danvers, sorella acquisita di Kara. Alex lavora per un’organizzazione governativa segreta, e discute con il suo capo, Hank Henshaw, circa i poteri di Kara: Hanshaw non vede di buon occhio la presenza dei kryptoniani sulla Terra, e non vuole che anche Kara – come Superman – si metta a usare i suoi poteri e ad agire in autonomia, senza sottostare alle direttive del governo. Alex cerca quindi di spiegargli che le intenzioni di sua sorella sono buone, e che i suoi sentimenti la spingono a mettere la vita degli altri di fronte al suo stesso benessere.

La serie tv dedicata a Supergirl è stata ordinata dalla CBS senza nemmeno passare del pilot, e sarà sviluppata da Greg Berlanti (Arrow, The Flash, Lanterna Verde) e Ali Adler (No Ordinary Family), con quest’ultima anche nel ruolo di produttrice esecutiva. Berlanti ha inoltre rivelato che lo show potrebbe condividere lo stesso universo narrativo di Arrow e The Flash, nonostante questi ultimi vadano in onda su The CW. La protagonista, Kara Zor-El, sarà una kryptoniana inviata sulla Terra e adottata dalla famiglia Danvers, che comincia a utilizzare i suoi straordinari poteri per il bene dell’umanità. Di recente, anche Nina Tassler ha parlato della serie.

Vi terremo aggiornati, ma intanto vi ricordiamo che cliccando qui potrete leggere maggiori dettagli sulla serie.

Fonte: ComicBook.com

LEGGI ANCHE

Sciopero degli sceneggiatori: un accordo è vicino? 23 Settembre 2023 - 17:00

Le trattative tra sceneggiatori e produttori proseguono e si comincia a intravedere una luce alla fine del tunnel.

Loki: un nuovo spot per la Stagione 2 23 Settembre 2023 - 13:00

Manca poco all’arrivo della seconda stagione di Loki. Nell’attesa possiamo dare un’occhiata a questo nuovo spot.

Jensen Ackles (Soldier Boy) farà un cameo in Gen V 23 Settembre 2023 - 11:00

Ci sarà un cameo di Jensen Ackles (alias Soldier Boy) in Gen V, lo spin-off di The Boys: ecco la prima foto.

Squid Game: La sfida – Il teaser ufficiale del reality, dal 22 novembre su Netflix 22 Settembre 2023 - 18:00

Il 22 novembre arriverà su Netflix Squid Game: La Sfida, il reality ispirato alla famosa serie.

Ahsoka, quinta parte: com’è andata la rimpatriata (spoiler) 13 Settembre 2023 - 11:49

Tempo di rematch, tempo di ricordi, ma soprattutto tempo di crescere per Ahsoka.

Ahsoka, parte 4: quello che stavamo aspettando e l’identità di Marrok 7 Settembre 2023 - 15:16

L'arrivo di chi aspettavamo e l'identità di un certo villain mascherato (spoiler sul quarto episodio).

Oppenheimer: il respiro del fuoco 24 Agosto 2023 - 12:32

Un film totale e un Cristopher Nolan diverso, nel raccontare le contraddizioni e i dilemmi del padre della bomba.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI