L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Italiano Medio e Jupiter guidano la classifica del venerdì, Birdman miglior media

Di Leotruman

Italiano Medio Poster Italia 03

Weekend da calma prima della tempesta Cinquanta Sfumature di Grigio, e in testa ad una discreta classifica troviamo anche ieri Maccio Capatonda e il suo Italiano Mediola commedia che ha fatto registrare la miglior media per sala lo scorso fine settimana.

Ieri la pellicola ha raccolto altri 164mila euro, dato di poco superiore ai 143mila raccolti da  Jupiter – Il destino dell’universo di Andy e Lana Wachowski, il nuovo film fantascientifico scritto e diretto dai creatori di Matrix con Mila Kunis (Il grande e potente Oz) e Channing Tatum (Magic Mike), Sean Bean (Game of Thrones) e il quasi premio Oscar Eddie Redmayne (La Teoria del Tutto). I totali sono rispettivamente di 2.88 milioni dopo nove giorni, e di 231mila euro in 48 ore, e la giornata di oggi sarà cruciale per Jupiter e per capire il suo destino più che quello dell’universo.

Terza posizione per la commedia dei record in Francia (80 milioni di euro): Non sposate le mie figlie! di Philippe de Chauveron, con 130mila euro e una media positiva di circa 460 euro per copia. Dopo Notte al museo 3: il Segreto del Faraone di Shawn Levy (-39%, altri 128mila euro incassati per un totale di 2.7 milioni) troviamo la pellicola che ha fatto registrare la miglior media della top-10. È l’acclamato Birdman (o l’imprevedibile virtù dell’ignoranza) di Alejandro González Iñárritu, regista di pellicole come 21 GrammiBabel e Biutiful. Il film ha raccolto numerosi consensi ed tra i favoriti alla prossima Notte degli oscar (ha vinto anche il PGA) e ieri ha incassato 120mila euro, con un’ottima crescita dal giovedì e una media di quasi 700 euro per copia!

Unbrokenla seconda pellicola da regista di Angelina Jolie, che racconta la storia vera di Louis Zamperini, è sceso a quota 96mila ma il calo è stato del 38% rispetto allo scorso venerdì, mentre La teoria del tutto ha superato ieri i 4.5 milioni di euro (61mila euro ieri). Segue la stroncatissima commedia Non c’è 2 senza te di Massimo Cappelli, con Fabio Troiano e Belen Rodriguez, con 55mila euro e una media di circa 300 euro per copia.

A domani per una classifica sicuramente più interessante in termini di cifre, quella del sabato. Chi metterà il turbo e conquisterà il podio?

Su Cineguru trovate altri approfondimenti dedicati al Boxoffice e il nostro nuovo Twitter Cinema Tags, l’infografica che in tempo reale vi mostra i film più citati su Twitter

CLICCATE PER SCOPRIRLA INTERAMENTE.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Green Knight – Trailer ufficiale per il fantasy di David Lowery 11 Maggio 2021 - 15:16

A24 ha pubblicato il nuovo trailer di The Green Knight, l'attesissimo fantasy di David Lowery basato sul romanzo cavalleresco Sir Gawain e il Cavaliere Verde.

Mads Mikkelsen parla di Indiana Jones 5: “È un onore” 11 Maggio 2021 - 14:45

Nel futuro di Mads Mikkelsen c'è il quinto capitolo della saga di Indiana Jones. Ecco cosa pensa l'attore di questo progetto.

Jurassic World: Dominion – Nuova foto, Colin Trevorrow parla delle difficoltà produttive durante la pandemia 11 Maggio 2021 - 14:00

Il regista Colin Trevorrow rivela a Empire quali sono stati i momenti più difficili della lavorazione di Jurassic World: Dominion, che svela una nuova immagine.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).