L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Italiano Medio ancora in testa, segue Jupiter Il Destino dell’Universo

Di Leotruman

jupiter-il-destino-delluniverso-teaser-poster-usa-02

Giovedì piuttosto quieto al boxoffice italiano, una giornata caratterizzata dal maltempo su buona parte del nord del paese. In testa alla classifica, con un calo di ben il 65% rispetto all’esordio, troviamo Maccio Capatonda e il suo Italiano Mediola commedia che ha fatto registrare la miglior media per sala lo scorso fine settimana.

Altri 115mila euro incassati ieri, 355 euro per copia (ancora il miglior dato della classifica), e per un totale di 2.7 milioni di euro in otto giorni. Di quanto calerà questo fine settimana, visto che il passaparola non sembra essere eccellente?

Esordio al secondo posto per Jupiter – Il destino dell’universo di Andy e Lana Wachowski, il nuovo film fantascientifico scritto e diretto dai creatori di Matrix con Mila Kunis (Il grande e potente Oz) e Channing Tatum (Magic Mike), Sean Bean (Game of Thrones) e il quasi premio Oscar Eddie Redmayne (La Teoria del Tutto). Ieri 84mila euro per la pellicola in 3D, raccolti nei 380 schermi a disposizione, per una media di 220 euro. Staccato di 20mila euro troviamo la commedia dei record in Francia (80 milioni di euro): Non sposate le mie figlie! di Philippe de Chauveron, con 61mila euro e una medie sempre di 220 euro.

Crolla dal primo al quarto posto Notte al museo 3: il Segreto del Faraone di Shawn Levy. Il terzo capitolo della saga per famiglie con protagonista Ben Stiller, ma anche il compianto Robin Williams, ieri ha raccolto 57mila euro con una media calata a 175 euro per copia (totale 2.5 milioni), mentre poco sotto troviamo un altro film distribuito da Fox Italia, l’acclamato Birdman (o l’imprevedibile virtù dell’ignoranza) di Alejandro González Iñárritu, regista di pellicole come 21 GrammiBabel e Biutiful. Il film ha raccolto numerosi consensi ed tra i favoriti alla prossima Notte degli oscar (ha vinto anche il PGA), e ieri l’esordio è stato di 56mila euro con una buona media di 310 euro per sala. Sarà interessante scoprire nei prossimi giorni qualche pellicola aumenterà esponenzialmente, e quali cambiamenti in classifica ci saranno vista l’estrema vicinanza in termini di incasso.

Sesto posto per Unbrokenla seconda pellicola da regista di Angelina Jolie, che racconta la storia vera di Louis Zamperini, sceso a quota 54mila ma vicinissimo al podio (totale 1.4 milioni), mentre La teoria del tutto sfiora i 4.4 milioni totali (34mila euro ieri), seguito dalla stroncatissima commedia Non c’è 2 senza te di Massimo Cappelli, con Fabio Troiano e Belen Rodriguez, che sembra non essere partita col piede giusto visti i 32mila euro e la media 190 euro.

Cosa succederà nel weekend? Chi salirà e chi scenderà?

Su Cineguru trovate altri approfondimenti dedicati al Boxoffice e il nostro nuovo Twitter Cinema Tags, l’infografica che in tempo reale vi mostra i film più citati su Twitter

CLICCATE PER SCOPRIRLA INTERAMENTE.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Jungle Cruise apre con $13.378M, Green Knight con $2.878M 31 Luglio 2021 - 23:59

Jungle Cruise e The Green Knight superano le previsioni degli analisti con il loro debutto al box office americano, conquistando rispettivamente i primi due posti

Awkwafina e Sam Rockwell doppieranno The Bad Guys della DreamWorks 31 Luglio 2021 - 19:00

DreamWorks ha annunciato i doppiatori, tra cui Awkwafina e Sam Rockwell, del lungometraggio animato The Bad Guys in arrivo nel 2022.

Peacock, la piattaforma streaming di NBCUniversal, arriva in Italia su Sky 31 Luglio 2021 - 18:00

La programmazione di Peacock sarà disponibile per tutti gli abbonati Sky senza costi aggiuntivi

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.