L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il finale originale di Birdman prevedeva un cameo di Johnny Depp

Di Marlen Vazzoler

birdman-johhy-depp

Il criptico finale di Birdman di Alejandro González Iñárritu non è stato sempre concepito in questo modo, lo ha rivelato lo sceneggiatore Alex Dinelaris durante l’annuale incontro con gli sceneggiatori nominati all’Oscar condotto da Jeff Goldsmith.

ATTENZIONE SPOILER
Nella discussione di un’ora e mezza a cui hanno partecipato Jason Hall (American Sniper), Alex Dinelaris (Birdman), E. Max Frye (Foxcatcher), Graham Moore (The Imitation Game), Dan Gilroy (Lo Sciacallo), Anthony McCarten (La teoria del tutto) e Damien Chazelle (Whiplash):

Alex Dinelaris spiega:

“Avevamo un altro finale che era satirico. Nel altro finale si spara sul palcoscenico. La cinepresa si muove tra il pubblico e la sua standing ovation – tutto intorno, come Chivo [Emmanuel Lubezki] e Alejandro hanno fatto – e il segue è di nuovo sul palco e sul palco era come James Lipton o Charlie Rose e Michael [Keaton] fossero seduti di fronte a lui e lui stesse leggendo la recensione. Stava dicendo, ‘Oh mio Dio, hai ottenuto questa tremenda recensione’ e Michael fa ‘Sì’.
…Quindi la cinepresa si aggira come aveva fatto in tutto il film, è andata dietro le quinte attraverso le sale che abbiamo visto per tutto il tempo e arriviamo nel camerino dove letteralmente Johnny Depp è seduto mentre si guarda allo specchio e si mette la parrucca di Riggan Thomson e poi il poster di Pirati dei Caraibi 5 si trova sullo sfondo. Con la voce di Jack Sparrow [dice], ‘Che cazzo ci facciamo qui, amico?’ Sarebbe stata la satira di questo ciclo infinito”. Dinelaris ha concluso con una risata: “Non siamo riusciti a ottenere Johnny Depp o il poster”.

Difficilmente la Disney avrebbe dato il consenso a questo finale, e sebbene questa idea alternativa sarebbe stata decisamente più pungente della versione che possiamo vedere questo fine settimana nei cinema, avrebbe completamente tolto l’attenzione da Riggan.

Birdman (o l’imprevedibile virtù dell’ignoranza) di Alejandro González Iñárritu, è arrivate nelle nostre sale il 5 febbraio.

Fonte The Film Stage

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Eternals – Nuova foto di Kumail Nanjiani, Chloé Zhao e Gemma Chan parlano del film 28 Settembre 2021 - 11:30

Empire ha pubblicato una nuova foto di Kumail Nanjiani in Eternals, mentre Chloé Zhao e Gemma Chan parlano del film Marvel.

No Time to Die ha preferito il Cinema allo Streaming, e Daniel Craig è molto contento per questo 28 Settembre 2021 - 10:32

L’uscita di No Time to Die, il nuovo capitolo della saga di James Bond, è sempre più vicina e il protagonista Daniel Craig non può nascondere la sua gioia.

La capienza dei cinema potrà salire all’80% al chiuso, al 100% all’aperto 28 Settembre 2021 - 10:08

Il Comitato tecnico-scientifico si è espresso, ora resta da attendere il Consiglio dei Ministri per un provvedimento di legge

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Esce oggi in sala Space Jam: New Legends, nuovo punto di contatto tra una stella dell’NBA (in questo caso LeBron James) e i Looney Tunes. Tutto ha avuto ovviamente inizio con il primo Space Jam, quello del 1996 con Michael Jordan, per tanti ex ragazzini degli anni 90 film da ricordare con affetto, perché riassuntone […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.