L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2 uscirà in IMAX 3D a novembre, è ufficiale!

Di Leotruman

il canto della rivolta 3D IMAX_opt

Pare che la saga di Hunger Games stia ripercorrendo le orme di quella di Harry Potter nei minimi dettagli. Dopo la divisione in due parti del capitolo finale, ecco arrivare ufficialmente la notizia che Lionsgate farà uscire Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte anche in un formato spettacolare quanto redditizio.

Il capitolo conclusivo della saga con protagonista Jennifer Lawrence arriverà anche in IMAX 3D, e sarà convertito quindi in tre dimensioni proprio come avvenuto per Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2. A questo punto aspettiamoci il superamento del miliardo di dollari di incasso, anche grazie al sovrapprezzo delle sale IMAX e del 3D!

Il terzo film, Il Canto della Rivolta: Parte 1, uscito “solo” nel formato 2D (no IMAX), ha visto un lieve calo degli incassi (714 milioni di dollari attualmente raccolti, contro gli 864 milioni de La Ragazza di Fuoco) che non gli hanno però impedito di superare negli USA Guardiani della Galassia, per diventare il maggior incasso del 2014.

Ecco il tweet: “Panem così non l’avete mai vista”

Il regista Francis Lawrence ha commentato:

“Sono davvero esaltato del fatto che Il Canto della Rivolta – Parte 2 uscirà in IMAX. I fan avranno così la possibilità di vedere il film nel formato che vogliono. Abbiamo recentemente visto Il Canto della Rivolta Parte 1 riconvertito in 3D poco prima dell’uscita in Cina, e il livello di immersione è stato fantastico.”

La versione IMAX® 3D della Parte 2 sarà rimasterizzata digitalmente nelle immagini e nel suono secondo la qualità dell’IMAX Experience, che sappiamo essere per nostra esperienza davvero stupefacente. Ricordiamo che La Ragazza di Fuoco, con quasi un’ora di riprese native in IMAX (non 3D) è il secondo film dietro a Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno per durata delle sequenze in tale formato ad alta risoluzione. La Parte 2 non è girata in IMAX nativo ma sarà riconvertita secondo con il processo chiamato IMAX® DMR (Digital Re-mastering).

Che ne pensate? In quale formato vedrete il film?

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1uscito nelle nostre sale lo scorso 20 novembre. A questo link trovate la pagina Facebook ufficiale italiana. Inoltre, per tante altre curiosità, informazioni e approfondimenti:

– QUI la nostra recensione

– QUI il nostro speciale su L’Albero degli Impiccati – La Canzone della Rivolta di Jennifer Lawrence: testo e curiosità

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2 uscirà nei cinema italiani il 19 novembre.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Walking Dead: ecco il trailer della Stagione 11 25 Luglio 2021 - 0:46

In occasione del Comic-Con@Home, è stato diffuso il trailer dell’undicesima (e ultima) stagione di The Walking Dead.

The Walking Dead: World Beyond – La Stagione 2 dal 3 ottobre su AMC, ecco un assaggio 24 Luglio 2021 - 23:51

La stagione 2 di World Beyond, lo spin-off di The Walking Dead, è stata presentata durante il Comic-Con@Home.

Fear the Walking Dead: la stagione 7 arriverà il 17 ottobre su AMC, ecco un assaggio 24 Luglio 2021 - 22:47

La stagione 7 di Fear the Walking Dead è stata presentata durante il Comic-Con@Home.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.