L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Finalmente vedremo la guerra tra Skynet e la resistenza in Terminator: Genisys

Di Marlen Vazzoler

Terminator Genisys

Un’idea di quello che i fan potranno aspettarsi da Terminator: Genisys è stata fornita dalla pubblicazione di due recensioni dello script del film sul sito The Arnold Fans. Descritto come tre film ricchi d’azione in uno, in cui vedremo delle scene classiche della franchise ma con un colpo di scena alla Ritorno dal futuro, a causa dell’arrivo nel passato di un altro Terminator T-800 che ha allevato e protetto per 10 anni una giovanissima Sarah Connor.

ATTENZIONE SPOILER
Il film non sarà ambientato in un unico periodo temporale dall’inizio alla fine.

-Ben 18 delle 130 pagine dello script sono ambientate nel futuro, ovvero una 20 di minuti circa del film che durerà due ore;
-le scene d’azione ambientate nel futuro dovrebbero occupare circa 10/15 minuti di girato, e mostreranno la guerra tra la resistenza e Skynet;
-le scene ambientate nel 1984, dureranno circa 40 minuti;
-un’ora del film invece verrà ambientato in un’altra epoca, non viene svelata quale. Ma dovrebbe essere quella in cui vediamo il T-800 con i capelli bianchi;
-la terza parte del film avrà un’altra grande scena d’azione con Arnold;
-gli vfx verranno spinti al limite nelle scene di guerra che vedremo all’inizio del film;
-oltre al T-800 e al T-1000 vedremo un’altra coppia di nemici.

Il terzo periodo temporale dovrebbe essere quello relativo al secondo film, Terminator: il giorno del giudizio, da quanto appreso in precedenza e il cast di Courtney B. Vance nei panni di Miles Dyson sembrerebbe confermarlo.
Quindi Genesys sarà ambientato nel futuro, nel 1984 e nel 1995.
FINE SPOILER

QUI, potete vedere lo spot del Super Bowl

Terminator: Genisys è prodotto dalla Paramount Pictures in collaborazione con Skydance Productions. Dietro la macchina da presa c’è Alan Taylor (Game of Thrones, Thor: The Dark World), mentre Arnold Schwarzenegger interpreta ancora una volta il celebre cyborg. Jai Courtney presta il volto a Kyle Reese, Jason Clarke a John Connor ed Emilia Clarke a Sarah Connor. Nel cast figura anche Matt Smith, il cui ruolo è destinato a crescere nei sequel proprio come quello di J.K. Simmons, il quale interpreta “un detective alcolizzato che per più di tre decenni ha seguito un bizzarro caso riguardante Sarah Connor e i robot”. Potete rimanere aggiornati sul film seguendo la pagina Facebook italiana. #‎RITORNA‬ ‪#‎TerminatorIT‬

Fonte The Arnold Fans

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fuoco incrociato a Natale: la crime comedy di natalizia targata Netflix 4 Dicembre 2020 - 20:45

Arriva su Netflix Fuoco incrociato a Natale, la crime comedy diretta da Detlev Buck. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film, la trama, il cast e il trailer.

Big Mouth: la stagione 4 da oggi su Netflix 4 Dicembre 2020 - 20:45

La serie Andrew Goldberg, Nick Kroll, Mark Levin e Jennifer Flackett ritorna su Netflix con dieci nuovi episodi

Cassian Andor: le riprese della nuova serie di Star Wars sono iniziate! 4 Dicembre 2020 - 20:28

Ospite di Jimmy Kimmel Live!, Diego Luna ha parlato della serie targata Disney+ dedicata a Cassian Andor, rivelando che le riprese sono iniziate.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.