L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Evan Peters parla della scena in slow motion di Giorni di un futuro passato e di Quicksilver

Evan Peters parla della scena in slow motion di Giorni di un futuro passato e di Quicksilver

Di Marlen Vazzoler

evan-peters-the-lazarus-effect

Uno dei pochi attori ricorrenti nelle quattro stagioni delle serie televisiva antologica American Horror StoryEvan Peters è sopratutto conosciuto dal grande pubblico come interprete della versione della Fox del personaggio di Quicksilver, il mutante Marvel figlio di Magneto e fratello di Scarlett Witch.

La sua breve apparizione in X-Men: Giorni di un futuro passato ha fatto colpo sui fan in particolare nella sequenza in slow motion ambientata nelle cucine del Pentagono. L’attore parlando con Moviefone ha dichiarato:

“È stato fantastico. C’è stato molto lavoro tecnico. Ma è stato davvero divertente da fare e alla fine mi sono davvero sorpreso del risultato finale. Ero ‘Quello sono io?’ Era così strano e molto, molto fantastico. Penso che la regia e il montaggio e i ragazzi degli effetti speciali siano stati strabilianti in quel film, e devo molto a loro. Ho fatto davvero poco. Loro erano i veri orchestratori e ho pensato che è stato davvero fantastico. E spero che anche nel prossimo riuscirò a fare altre cose interessanti”.

Il film a cui si riferisce Evans potrebbe essere X-Men: Apocalypse, anche se l’attore non ha ancora ricevuto alcuna conferma sulla sua partecipazione.

La realizzazione di Giorni di un futuro passato è stato un sogno che è diventato realtà per il giovane attore che confessa di aver sempre desiderato interpretare un X-Men:

“Ho sempre voluto interpretare qualcuno con dei superpoteri, in particolare un X-Men perché ho amato moltissimo i film da bambino. E penso che sia davvero fantastico interpretare una delle persone più veloci al mondo, è un superpotere davvero fantastico da avere. Quindi sono abbastanza contento di averlo”.

L’attore era già comparso in un altro cinecomic Kick-Ass ma sprovvisto di superpoteri. Lì ha girato al fianco di Aaron Taylor-Johnson l’interprete di Quicksilver in Avengers: Age of Ultron prodotto dai Marvel Studios. Evans ammette che non vede l’ora di vedere la versione del suo personaggio interpretata da Aaron:

“Non vedo l’ora di vedere quel film! Sono un grande fan di questi film e sono un grande fan di Aaron Johnson quindi sono davvero eccitato di vederlo!”.

Evans tornerà al cinema con il film horror The Lazarus Effect accanto a Sarah Bolger (Once Upon a Time, The Tudors), Mark Duplass (The League, The One I Love) e Donald Glover (Community, Mystery Team). Scritto da Luke Dawson e Jeremy Slater, il film farà il suo ingresso nelle sale americane il 27 febbraio 2015.

Fonte Moviefone


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: le riprese della stagione 2 sono finalmente ripartite 3 Agosto 2021 - 21:30

La lavorazione della serie Netflix era stata fermata a metà luglio in seguito a due casi di Covid, ma lo showrunner rivela che ora è ricominciata

Killers Of The Flower Moon: Brendan Fraser nel cast del film di Scorsese 3 Agosto 2021 - 21:00

L'attore è inoltre entrato nel cast di Brothers, la nuova commedia del regista di Palm Springs interpretata da Peter Dinklage e Josh Brolin

Cenerentola: il trailer del musical Amazon con Camila Cabello 3 Agosto 2021 - 20:20

La rilettura della classica fiaba arriverà su Amazon Prime Video il 3 settembre

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.