L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Enorme successo per i Power Rangers Dark, al via una battaglia legale

Di Filippo Magnifico

powerrangers-copertina

Gran parte di voi avrà sicuramente visto il cortometraggio sui Power Rangers diretto da Joseph Kahn (Torque, Detention) e interpretato da James Van Der Beek (Dawson’s Creek) e Katee Sackhoff (Battlestar Galactica).

Un lavoro in cui è coinvolto anche il produttore Adi Shankar, che non è nuovo ad operazioni simili (c’era il suo nome anche dietro al cortometraggio non ufficiale The Punisher: Dirty Laundry, molto amato dai fan) e che nel giro di pochissimo tempo si è rivelata un enorme successo, con ben 10 milioni di visualizzazioni.

Se non avete ancora visto il corto ve lo riproponiamo:

Perché così tanto successo? Verrebbe da dire che, con un pizzico di ironia, che il motivo è semplice: questo video ci mostra i Power Rangers che tutti quanti avremmo voluto vedere, brutti, sporchi e cattivi. Ed è sempre questo video a mostrarci la versione di Dawson che tutti noi avremmo voluto vedere, brutto, sporco e cattivo.

Ma al di là delle doverose battute, c’è una questione più complessa: il cortometraggio ha infatti scatenato una battaglia legale capeggiata da Haim Saban, detentore dei diritti del franchise, che sta attualmente sviluppando una nuova versione cinematografica dei Power Rangers con la Lionsgate. Saban non ha assolutamente gradito l’opera di Joseph Kahn e soci e sta facendo di tutto per abbatterla (il video è già stato cancellato da VIMEO e non sappiamo ancora quanto rimarrà su YouTube).

power-rangers-short-film

Anche in questo, facendo del facile umorismo, verrebbe d dire che Haim Saban ha soltanto paura, perché Kahn è riuscito a fare quello che lui e la Lionsgate non riusciranno mai a fare, il loro film non potrà mai competere con questo. Ci sono tantissimi fan movie dei Power Rangers nel web, perché prendersela proprio con questo?

Joseph Kahn, ovviamente, ha deciso di difendere la sua creatura fino alla fine. “Saban sta cercando di distruggere il nostro Power/Rangers” ha detto. “Se volete continuare a vederlo, dite loro di smettere di molestarmi. Ogni immagine di Power/Rangers è originale. Nessuna immagine preesistente è stata utilizzata. Non c’è materiale coperto da copyright nel corto. Non ci sto guadagnando nulla e non accetto soldi da nessuno. Non è neanche partito da Kickstarter, sono stato io a finanziarlo. È stato realizzato per essere diffuso in maniera totalmente gratuita. È come se avessi fatto un disegno dei Power Rangers su si un tovagliolo e lo avessi regalato al mio migliore amico. È illegale regalare un tovagliolo disegnato al mio migliore amico? No”.

power-rangers-short-film (1)

La questione è delicata e darà luogo ad una battaglia legale particolarmente accesa. Se ci pensate esiste anche un corrispettivo italiano: Vittima degli Eventi, il fan movie su Dylan Dog. Anche in quel caso il copyright rappresentava una bella gatta da pelare e i creatori Luca Vecchi e Claudio Di Biagio (il primo fondatore e autore di The Pills, il secondo creatore e interprete della webserie Freaks!), sono riusciti ad aggirare l’ostacolo proprio realizzando un film senza scopo di lucro e, va sottolineato, il silenzio assenso della casa editrice Bonelli, che ha rappresentato una vera e propria benedizione.

dylan-dog-vittima-degli-eventi

Questa volta il silenzio assenso sembra solo un sogno. Come finirà lo scontro? Lo scopriremo a breve e, in ogni caso, dal punto di vista del marketing tutto sta funzionando alla perfezione.

QUI le ultime news sul film dei Power Rangers

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – Marvel condivide il volantino del Gran Maestro per il party di Thor 26 Settembre 2021 - 20:00

Il Gran Maestro ci invita all'epocale party di Thor nel volantino tratto dal settimo episodio di What If...?, uscito questa settimana su Disney+.

Dalla mia finestra: il teaser trailer della serie teen spagnola Netflix 26 Settembre 2021 - 18:00

La serie, tratta dai romanzi di Ariana Godoy, arriverà su Netflix il 4 febbraio 2022

Eternals potrebbe essere uno dei film più lunghi del MCU 26 Settembre 2021 - 17:00

Pare che Eternals durerà 156 minuti, e in tal caso sarebbe il terzo film più lungo del Marvel Cinematic Universe, dopo Endgame e Infinity War.

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Gran parte di voi avrà sicuramente visto il cortometraggio sui Power Rangers diretto da Joseph Kahn (Torque, Detention) e interpretato da James Van Der Beek (Dawson’s Creek) e Katee Sackhoff (Battlestar Galactica). Un lavoro in cui è coinvolto anche il produttore Adi Shankar, che non è nuovo ad operazioni simili (c’era il suo nome anche […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.