L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Dopo aver visto Keaton in Birdman, Jackman vuole fare Wolverine finché sarà in vita

Di Marlen Vazzoler

hugh-jackman-wolverine

L’interpretazione di Michael Keaton in Birdman ha così ispirato Hugh Jackman che ha fatto cambiare idea all’attore su un possibile abbandono dei panni di Wolverine nei futuri film degli X-Men. Hugh ha detto alla moglie che vuole trovare un escamotage per interpretare il personaggio di Wolverine fino a quando avrà vita.

“Ho detto a mia moglie, ‘La morale è che non dovrò mai smettere di interpretare Wolverine. Devo trovare un modo per continuarlo a interpretarlo fino a quando non morirò‘. So che un giorno assumeranno un altro attore per il ruolo… Sarò felice se il ruolo andrà eventualmente a un altro attore, perché significherebbe che sono diventato un icona”.

Ma un nuovo e più giovane Wolverine avrebbe potuto già comparire in X-Men: Giorni di un futuro passato se Matthew Vaughn fosse rimasto alla regia del film invece di abbandonare il progetto per dirigere Kingsman. Lo studio però può fare un sospiro di sollievo e rimandare per un altro po’ la ricerca di un sostituto per Jackman.
Jackman aggiunge che vuole spingere ulteriormente a livello emotivo e fisico la sua interpretazione del mutante, nei prossimi film che dovrebbero essere X-Men: Apocalipse e Wolverine 3.

“Voglio sempre ottenere una forma migliore di quella che avevo nel precedente. Non credo nella stagnazione, La gente dice che vuole provare a mantenere lo status quo ma io credo che il ciclo naturale significhi che o avanzi e ti avvicini a qualcosa o stai retrocedendo… Ogni volta che interpreto Wolverine voglio spingermi più in là sia fisicamente che emotivamente”.

Prossimamente vedremo Hugh Jackman al fianco di Dev Patel, Sigourney Weaver, il duo rapper sudafricano Die Antwoord Ninja e Yolandi Visser, Jose Pablo Cantillo e Brandon Auret nel film Chappie, dove Sharlto Copley fornisce la voce al robot. Il film è stato scritto da Neill Blomkamp insieme a Terri Tatchell e uscirà : il 6 marzo 2015 negli USA e il 9 aprile 2015 in Italia.

Fonte Joblo

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian 2: la recensione del sesto episodio, The Tragedy 4 Dicembre 2020 - 16:05

Un episodio, diretto da Robert Rodriguez, che dà una bella scossa allo status quo della serie

Star Wars The Mandalorian: La Storia di Boba Fett 4 Dicembre 2020 - 16:03

Boba Fett è tornato: ecco tutta la storia del più celebre cacciatore di taglie dell'universo di Star Wars

Death to 2020: il teaser del mockumentary Netflix di Charlie Brooker 4 Dicembre 2020 - 15:22

Charlie Brooker realizzerà per Netflix un mockumentary incentrato sul 2020. Ora sappiamo anche il titolo del mockumentary in questione: Death to 2020.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.