L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Cinque grandi artisti che hanno presentato delle categorie agli Oscar

Di Marlen Vazzoler

ben-stiller-navi-oscar

I presentatori delle categorie degli Academy Awards vengono più spesso ricordati per il loro vestito sul red carpet piuttosto che per la loro presentazione. Questo perché poco spesso ci troviamo di fronte a una presentazione che sia davvero memorabile e non un semplice elenco delle persone nominate nelle rispettive categorie. Ma come abbiamo visto esistono delle eccezioni come i due numeri musicali cantati da Jack Black e Will Ferrell, che potete rivedere qui.

Questa volta vogliamo ricordare cinque artisti che ci hanno divertito o commosso con la loro presenza sul palco, senza vincere alcun premio.

68ma edizione, Christopher Reeve presenta un montaggio sui film che hanno trattato i temi sociali

Nel 1996 le tende del palco si aprono e Christopher Reeve appare sulla sedia a rotelle, parte una lunghissima standing ovation. L’attore, che era rimasto paralizzato dopo una caduta a cavallo quasi un anno prima, ha presentato un montaggio dei film che hanno trattato i temi sociali ed ha invitato i registi a trattare a testa alta i temi più importanti.

74ma edizione, Woody Allen presenta Love Letter to New York in the Movies

Gli eventi dell’11 settembre e l’occasione di poter fare un tributo alla città, spingono Woody Allen ad apparire per la prima agli Oscar, nonostante le precedenti vittorie. Il filmaker ha accettato lo speciale invito dell’Academy per introdurre un montaggio dei film girati a New York, realizzato da Nora Ephron. La sua partecipazione era stata tenuta nascosta e la sua apparizione ha generato una standing ovation. Il suo discorso è ricco di battute, dal panico provocato dalla chiamata, al sospetto di una possibile richiesta di scuse da parte dell’Academy per non aver nominato in nessuna categoria il suo film. “Per la città di New York fare qualsiasi cosa. Così ho preso il mio smoking e sono venuto qui. È una grande, grande città del cinema. È stata uno sfondo fantastico, commovente e emozionante per i film e rimane una grandissima città”.

49 edizione, Muhammed Ali sorprende Sylvester Stallone

Sylvester Stallone deve presentare le nomination per la migliore attrice non protagonista, e dietro di lui appare Muhammad Ali dicendo di essere lui il vero Apollo Creed “Hai rubato il mio script, quello ero tutto io, io sono Apollo Creed!”. I due cominciano a scambiarsi qualche colpo sul palco.

82ma edizione, Ben Stiller diventa un Na’vi

Per presentare il miglior make-up, Ben Stiller si presenta sul palco vestito da Na’vi, uno degli alieni di Avatar. L’attore comincia a parlare nella lingua Na’vi: “Questo significa: sembrava un’idea migliore durante le prove. Era tra questo e l’uniforme nazista ma lo show mi sembrava un po’ troppo su Hitler… Sono qui per presentare il premio per il miglior trucco. L’ironia è che Avatar non è stato nemmeno nominato… avrei dovuto indossare le mie orecchie di Spock, ne ho un paio firmato da Leonard Nimoy, ma sarebbe stato troppo da nerd e questo è più figo”.

82ma edizione, Robert Downey Jr. e Tina Fey presentano il premio per la miglior sceneggiatura

Robert Downey Jr e Tina Fey discutono il ruolo degli attori e degli sceneggiatori a Hollywood ma le loro opinioni differiscono. Uno dei migliori battibecchi tra due presentatori.

Chi vincerà il premio Oscar nelle varie categorie? Scoprite le nostre previsioni e votate ai sondaggi:

#1 Previsioni Migliori Fotografia, Montaggio e Scenografie

#2 Previsioni Miglior Colonna sonora, Canzone, Sonoro

#3 Previsioni Migliori Sceneggiature, Effetti Visivi, Trucco

#4 Previsioni Previsioni miglior Film d’Animazione, Straniero e Costumi

Per rimanere aggiornati su tutte le nomination, i premi e il cammino verso gli Oscar seguite la nostra CATEGORIA SPECIALE o la nostra pagina Facebook. Gli Academy Awards saranno consegnati il 22 febbraio 2015, una cerimonia che seguiremo e commenteremo come sempre in diretta insieme a voi. #OscarSW

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Primo Wrath of Man con $8M, seguito da Demon Slayer 9 Maggio 2021 - 22:58

Wrath of Man, il film di Guy Ritchie interpretato da Jason Statham apre al primo posto con $8M al Box Office USA, seguito da Demon Slayer

The Falcon and the Winter Soldier – Un video svela i segreti del braccio di Bucky 9 Maggio 2021 - 20:00

Uno speciale di Marvel Entertainment ci porta alla scoperta del braccio bionico di Bucky in The Falcon and the Winter Soldier, con Lorraine Cink e il supervisore agli effetti visivi Eric Leven.

Pam and Tommy – Nuove foto di Sebastian Stan e Seth Rogen nella serie 9 Maggio 2021 - 19:00

Sebastian Stan e Seth Rogen sono Tommy Lee e Rand Gauthier nelle nuove foto di Pam and Tommy, miniserie con Lily James nel ruolo di Pamela Anderson.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.