Condividi su

27 febbraio 2015 • 09:56 • Scritto da Leotruman

Cinquanta Sfumature rimane in testa, ottimo esordio per SpongeBob!

Mentre Cinquanta Sfumature di Grigio supera i 17 milioni di euro totali grazie agli incassi di ieri, le nuove uscite si danno battaglia e a spuntarla su tutte è SpongeBob - Fuori dall'Acqua!
Post Image
0

SpongeBob Fuori dall'acqua Poster Ufficiale Italiano 01

Sarà un weekend a quanto pare molto interessante dal punto di vista del boxoffice, più dell’atteso. Continua a dominare il fenomeno, anche nella giornata di giovedì 26 febbraio (suo terzo giovedì), Cinquanta sfumature di grigio, l’adattamento del romanzo di E L James e con protagonisti Jamie Dornan e Dakota Johnson nei panni di Christian Grey e Anastasia Steele.

I 217mila euro incassati ieri, con la miglior media per copia della classifica (unico titolo sopra i 500 euro per sala), permettono alla bollente pellicola di superare la soglia dei 17 milioni di euro totali. L’obiettivo è senza dubbio superare i 18.9 milioni di euro di American Sniper, cifra alla quale si avvicinerà già a fine weekend, e raggiungere i 20 milioni a fine corsa (ce la farà).

È subito sorpresa al secondo posto, dove troviamo Spongebob – Fuori dall’acqua di Glenn Berger e Jonathan Aibel. La spugna di mare più divertente del mondo dell’animazione è tornata a farci ridere con una nuova avventura in 3D, nel cui cast troviamo anche Antonio Banderas, e nonostante sia un film per famiglie non ha dovuto aspettare il sabato per dominare sulle altre nuove proposte: 140mila euro di partenza sono un ottimo dato (media 350 euro), e proverà ad avvicinarsi ai 2 milioni entro fine weekend. Negli USA ricordo è già vicino ai 150 milioni di dollari totali e ha già superato i 200 milioni nel mondo.

Ottima tenuta per Noi e la Giulia di Edoardo Leo, commedia con Luca Argentero e Claudio Amendola, capace di incassare 79mila euro, il 20% in più rispetto al giovedì d’esordio, segno di un ottimo passaparola (totale 1.6 milioni), mentre al quarto posto il vincitore dell’Oscar come Miglior Film, l’acclamato Birdman (o l’imprevedibile virtù dell’ignoranza) di Alejandro González Iñárritu. I 72mila euro incassati ieri gli permettono di avvicinarsi ai 3 milioni di euro totali (2.8 milioni per ora), un ottimo risultato considerando il limitato numero di sale a disposizione.

Mortdecai di David Koepp, e con protagonista Johnny Depp, se la cava con un -35% e altri 39mila euro (986mila euro il totale), mentre fa registrare un buon esordio Automata di Gabe Ibáñez, thriller con protagonista Antonio Banderas, ieri a quota 39mila euro e con una discreta media di 270 euro per sala. Il Settimo Figlio di Sergei Bodrov, l’adattamento del romanzo La maledizione del mago di Joseph Delaney, cala del 50% e aggiunge altri 33mila euro, che gli permettono di superare il milione in totale.

Chiudiamo segnalando i risultati delle altre due nuove uscite. Nono posto per Le leggi del desiderioritorno di Silvio Muccino dietro la macchina da presa (solo 31mila euro, media 108 euro per copia), mentre poco sotto troviamo Vizio di Forma di Paul Thomas Anderson (The Master) con Joaquin Phoenix, nel ruolo del protagonista Doc Sportello, e Benicio Del Toro. L’acclamata pellicola candidata a 2 premi Oscar ha raccolto per ora 30mila euro nelle 200 sale circa a disposizione.

A domani per un nuovo aggiornamento!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *