L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ash Vs. Evil Dead – Bruce Campbell parla della serie di Sam Raimi

Di Lorenzo Pedrazzi

ash-copertina

Lo scorso novembre vi abbiamo riportato una graditissima notizia: Starz ha ordinato la produzione di una serie tv basata sul franchise di Evil Dead (noto in Italia come La casa), che sarà composta da dieci episodi di trenta minuti ciascuno, e andrà in onda nel 2015. Intitolato Ash vs. Evil Dead, lo show sarà un vero e proprio sequel de L’armata delle tenebre, terzo e ultimo film della saga, con Bruce Campbell ancora nel ruolo di Ash: un commesso di supermercato, libertino e dongiovanni, che ha trascorso gli ultimi tre decenni evitando di crescere e di assumersi delle responsabilità. Si dà il caso, però, che Ash sia anche un cacciatore di mostri armato di fucile e motosega, quest’ultima montata al posto della mano; così, quando una piaga mortale minaccia di distruggere tutta l’umanità, Ash è finalmente costretto ad affrontare i suoi demoni, sia quelli interiori sia quelli… reali. Sam Raimi dirigerà l’episodio pilota, scritto da lui stesso insieme al fratello Ivan Raimi (suo co-sceneggiatore per vari film, tra cui Darkman) e Tom Spezialy (Chuck).

Ebbene, Bruce Campbell aveva già svelato alcuni dettagli sulla serie un paio di mesi fa, ma ora ne ha parlato ulteriormente durante un’intervista con Dread Central. Anzitutto, il sito ha fornito qualche nuova informazione sulla trama:

All’inizio della serie, ritroviamo Ash nella condizione di nomade, tormentato dai traumatici ricordi del suo passato ma anche terrorizzato dai continui e indesiderati attacchi dei Deadite, che lo seguono persino nei moltissimi parcheggi di roulotte che è costretto a chiamare casa, nel Midwest. Per sbarcare il lunario e restare fedele alle sue precedenti scelte di carriera, durante il giorno Ash lavora al Ted’s Superclub come apprendista magazziniere, mentre di sera, coerentemente con le sue abitudini, insegue sottane nei bar.

Ash avrà due “aiutanti”: Ray Santiago interpreterà Pablo Simon Bolivar, un “immigrato idealista”, mentre Dana DeLorenzo sarà Kelly Maxwell, “una ragazza ribelle e umorale che fugge dal suo passato”. Entrambi i personaggi dovranno compiere alcune missioni per conto proprio. Campbell dice inoltre che gli sceneggiatori hanno confezionato una “storia epica” e che “stanno pianificando cinque stagioni”. A tal proposito, l’attore non nasconde le ambizioni della serie, e lancia un guanto di sfida a The Walking Dead:

Vogliamo competere con The Walking Dead. Gliela faremo vedere! I nostri Deadite sono intelligenti, non stupidi cadaveri che si trascinano. Possono imitare le persone, possono guidare le automobili.

Nonostante queste goliardiche provocazioni, Campbell riconosce a The Walking Dead il merito di aver stimolato la resurrezione del genere horror.

evil dead

Le riprese di Ash Vs. Evil Dead cominceranno questa primavera, e lo show debutterà su Starz verso la fine del 2015.

Fonte: ComicBook.com


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Al nuovo gusto di ciliegia: nuovo trailer per la serie Netflix con Rosa Salazar 30 Luglio 2021 - 21:15

Creata da Nick Antosca (Antlers), la serie sarà incentrata su una vendetta soprannaturale dagli effetti allucinogeni nella Hollywood anni '90

The Menu: Nicholas Hoult reciterà nella commedia con Anya Taylor-Joy 30 Luglio 2021 - 20:30

Nicholas Hoult reciterà nella commedia thriller The Menu con Anya Taylor-Joy, Ralph Fiennes e Hong Chau.

Jungle Cruise – Tutto ciò che c’è da sapere sul film Disney con The Rock e Emily Blunt 30 Luglio 2021 - 20:00

Jungle Cruise è arrivato dopo le sale anche su Disney+: ecco tutto ciò che c'è da sapere sul film!

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.