L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
William Monahan non è contento dei cambiamenti apportati allo script di Oblivion

William Monahan non è contento dei cambiamenti apportati allo script di Oblivion

Di Marlen Vazzoler

oblivion-tom-cruise

L’idea iniziale dietro al film Oblivion era stata concepita per una graphic novel scritta da Joseph Kosinski e Arvid Nelson per la Radical Comics. Il fumetto non vide mai la luce del sole ma il materiale realizzato servì come kit di presentazione della pellicola agli studios e alla fine i diritti vennero comprati dalla Universal Pictures che autirizzò la realizzazione di un film PG-13. A quel punto William Monahan (The Departed) venne assunto per scrivere la sceneggiatura, che subì diverse riscritture passando per le mani di Karl Gajdusek, la Universal e infine Michael Arndt.

Lo script fu così rimaneggiato che il nome di Monahan sparì dalla lista degli sceneggiatori.

“Differiva enormemente. Avevo scritto qualcosa che penso fosse stato molto buono, forse un classico della fantascienza, ed immagino che sia per questo che abbia ricevuto il via libera e poi è stato trasformato dagli scrittori successivi in carne da macello, nonostante Tom Cruise e Morgan Freeman e Andrea Riseborough e Olga Kurylenko, a cui voglio tutti bene”.

Nel 2012 Adam Folgeson della Universal aveva dichiarato che questo era uno degli script più belli che gli era capitato di leggere, confermando le impressioni di Monahan sulla sua versione del film. Come tutti sappiamo dal punto di vista visivo il film è fantastico mentre la storia rimane uno dei punti dolenti. Nonostante tutto Oblivion incassò 286 milioni al botteghino mondiale ottenendo reazioni miste.

“Non è rimasto niente della mia [versione] a parte il comportamento del drone, parte della storia, i collettori d’acqua, e Horatius al Gate. Non ho mai provato a ottenere un credito. Il regista e lo studio si sono fatti il letto e possono tenerselo. Non aver ottenuto un credito probabilmente mi è costato una quantità significativa di royalties, ma non mi interessa”.

E possiamo capirlo. Ma non sempre un film viene rovinato da riscritture successive, un esempio calzante è sicuramente World War Z, inoltre senza leggere la versione di Monahan, non possiamo fare dei paragoni.

Monahan tornerà al cinema nelle vesti di regista e sceneggiatore con il film Mojave, un thriller poliziesco interpretato da Mark Wahlberg, Oscar Isaac e Garrett Hedlund.

Fonte Den of Geek

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Il nuovo Final Destination sarà diverso dagli altri capitolo della saga 3 Luglio 2022 - 19:00

Il nuovo capitolo della saga Final Destination sarà diverso dagli altri film visti finora.

L’uomo dei sogni: Peacock rinuncia alla serie ispirata al film con Kevin Costner 3 Luglio 2022 - 18:00

Peacock non realizzerà più la serie ideata da Michael Schur e tratta da L’uomo dei sogni, film del 1989 con protagonista Kevin Costner.

Stranger Things 4 e la canzone di Eddie, tutto quello che dovete sapere 3 Luglio 2022 - 16:00

Il secondo volume della stagione 4 di Stranger ci ha regalato un altro incredibile momento musicale. Ecco la canzone di Eddie.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.