L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Sono previsti grandi cambiamenti per il film di The Last of Us

Sono previsti grandi cambiamenti per il film di The Last of Us

Di Filippo Magnifico

The Last Of Us

Come sappiamo, la Sony ha intenzione di realizzare una trasposizione cinematografica di The Last of Us, il videogame survival che ha raggiunto un grandissimo successo (QUI trovate maggiori informazioni).

Il film sarà prodotto da Sam Raimi e potrà contare sul coinvolgimento di Neil Druckmann, il creatore del videogioco. Sappiamo inoltre che Maisie Williams, giovane star di Game of Thrones, ha già avuto qualche incontro con la produzione e che potrebbe interpretare il ruolo di Ellie, anche se al momento non esistono conferme ufficiali sul suo coinvolgimento.

Durante una recente intervista Neil Druckmann ha rivelato alcuni dettagli su questo progetto, confermano che una seconda bozza della sceneggiatura è stata ultimata e che recentemente è stato effettuato un reading con un gruppo di attori. Per quanto riguarda la storia, sarà fedele allo spirito del videogioco ma non sarà una pura e semplice copia:

È piuttosto fedele al gioco. Ci sono grandi cambiamenti, ma il tono e quello che la storia cerca di dire è abbastanza fedele al videogioco.

Per il momento è tutto. Ovviamente vi terremo aggiornati su ogni sviluppo. Qui sotto trovate la storia del videogame riportata su Wikipedia:

A venti anni di distanza da una pandemia che ha stravolto l’intera civiltà, gli umani infetti sono ormai fuori controllo e i sopravvissuti si uccidono a vicenda per recuperare cibo, armi o qualsiasi cosa di cui possano impossessarsi. Joel è uno spietato superstite che viene ingaggiato per portare la quattordicenne Ellie fuori da una zona di quarantena controllata da un regime militare tirannico, ma quello che all’inizio sembra un compito semplice si trasforma ben presto in un impegnativo viaggio attraverso gli Stati Uniti.Joel è un sopravvissuto, ma gli importa poco della vita ed ancora meno della gente. The Last of Us racconta la sua storia e quella dell’incontro con Ellie, una ragazzina nata e cresciuta dopo la catastrofe, nella zona di quarantena di Boston. La catastrofe non è infatti al centro della trama, ma diventa un semplice sfondo davanti al quale è la storia di Ellie e Joel ad essere messa al primo posto. Joel è un contrabbandiere, uno dei pericolosi mercenari che portano dentro e fuori l’area militarizzata qualsiasi cosa serva ai loro clienti, senza fare domande. E stavolta è proprio la ragazza che va trafugata: portata oltre i muraglioni guardati a vista e consegnata ad un manipolo di uomini delle Luci, gruppo dissidente che lotta da anni contro il regime marziale per liberare le comunità di sopravvissuti dal giogo dell’esercito. Joel è un tipo diretto e concreto: non gli importa di sapere il perché di questo scambio, gli basta un tornaconto. E così trascina con sé Ellie, fuori. Ciò che non sa, è che Ellie è probabilmente la chiave per debellare il terribile virus, in quanto è stata morsa poco tempo prima risultando immune all’infezione. Ma ciò che Joel non può realmente immaginare, è che Ellie diventerà la cosa più importante della sua vita: una nuova ragione per andare avanti. Nel finale, infatti, non sarà un lieto fine a trionfare, ma lo spontaneo amore paterno di un uomo che non può sopportare nuovamente la sofferenza già provata in passato. A costo di mettere a repentaglio la sopravvivenza dell’intera umanità.

Fonte: ComingSoon

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Le prevendite di Spider-Man: No Way Home hanno battuto quelle di Avengers: Endgame 30 Novembre 2021 - 20:30

Si preannuncia un debutto esplosivo per il nuovo Spider-Man al box office nordamericano. Un debutto da pre-pandemia

Netflix annuncia la data di Vikings: Valhalla e molte altre serie, prime immagini 30 Novembre 2021 - 19:49

Il prequel di Vikings arriverà a febbraio, ma il 2022 vedrà il debutto di molte altre serie originali Netflix

Dunk & Egg: Steve Conrad scriverà il prequel di Game Of Thrones per HBO 30 Novembre 2021 - 19:36

Steve Conrad, lo sceneggiatore di Patriot e Perpetual Grace, scriverà Dunk & Egg il prequel di Game Of Thrones, basato sul libro Il cavaliere dei Sette Regni.

Hawkeye, il preambolo è giusto 24 Novembre 2021 - 8:19

Die Hard with a freccia: un John McClane per l'MCU. Due-parole-due (senza spoiler) sui primi due episodi Hawkeye.

Masters of the Universe: Revelation, parte 2 – La recensione no spoiler 23 Novembre 2021 - 9:01

Nel secondo lotto di episodi di Masters of the Universe: Revelation, la lotta per il potere di Grayskull continua. E si fa un po' confusa.

Ghostbusters: storia (breve) della Ecto-1 18 Novembre 2021 - 15:59

Ecto 1, la tumultuosa vita dell'iconica auto degli Acchiappafantasmi. Che per molto tempo non ha avuto neanche un nome.