L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Sono previsti grandi cambiamenti per il film di The Last of Us

Di Filippo Magnifico

The Last Of Us

Come sappiamo, la Sony ha intenzione di realizzare una trasposizione cinematografica di The Last of Us, il videogame survival che ha raggiunto un grandissimo successo (QUI trovate maggiori informazioni).

Il film sarà prodotto da Sam Raimi e potrà contare sul coinvolgimento di Neil Druckmann, il creatore del videogioco. Sappiamo inoltre che Maisie Williams, giovane star di Game of Thrones, ha già avuto qualche incontro con la produzione e che potrebbe interpretare il ruolo di Ellie, anche se al momento non esistono conferme ufficiali sul suo coinvolgimento.

Durante una recente intervista Neil Druckmann ha rivelato alcuni dettagli su questo progetto, confermano che una seconda bozza della sceneggiatura è stata ultimata e che recentemente è stato effettuato un reading con un gruppo di attori. Per quanto riguarda la storia, sarà fedele allo spirito del videogioco ma non sarà una pura e semplice copia:

È piuttosto fedele al gioco. Ci sono grandi cambiamenti, ma il tono e quello che la storia cerca di dire è abbastanza fedele al videogioco.

Per il momento è tutto. Ovviamente vi terremo aggiornati su ogni sviluppo. Qui sotto trovate la storia del videogame riportata su Wikipedia:

A venti anni di distanza da una pandemia che ha stravolto l’intera civiltà, gli umani infetti sono ormai fuori controllo e i sopravvissuti si uccidono a vicenda per recuperare cibo, armi o qualsiasi cosa di cui possano impossessarsi. Joel è uno spietato superstite che viene ingaggiato per portare la quattordicenne Ellie fuori da una zona di quarantena controllata da un regime militare tirannico, ma quello che all’inizio sembra un compito semplice si trasforma ben presto in un impegnativo viaggio attraverso gli Stati Uniti.Joel è un sopravvissuto, ma gli importa poco della vita ed ancora meno della gente. The Last of Us racconta la sua storia e quella dell’incontro con Ellie, una ragazzina nata e cresciuta dopo la catastrofe, nella zona di quarantena di Boston. La catastrofe non è infatti al centro della trama, ma diventa un semplice sfondo davanti al quale è la storia di Ellie e Joel ad essere messa al primo posto. Joel è un contrabbandiere, uno dei pericolosi mercenari che portano dentro e fuori l’area militarizzata qualsiasi cosa serva ai loro clienti, senza fare domande. E stavolta è proprio la ragazza che va trafugata: portata oltre i muraglioni guardati a vista e consegnata ad un manipolo di uomini delle Luci, gruppo dissidente che lotta da anni contro il regime marziale per liberare le comunità di sopravvissuti dal giogo dell’esercito. Joel è un tipo diretto e concreto: non gli importa di sapere il perché di questo scambio, gli basta un tornaconto. E così trascina con sé Ellie, fuori. Ciò che non sa, è che Ellie è probabilmente la chiave per debellare il terribile virus, in quanto è stata morsa poco tempo prima risultando immune all’infezione. Ma ciò che Joel non può realmente immaginare, è che Ellie diventerà la cosa più importante della sua vita: una nuova ragione per andare avanti. Nel finale, infatti, non sarà un lieto fine a trionfare, ma lo spontaneo amore paterno di un uomo che non può sopportare nuovamente la sofferenza già provata in passato. A costo di mettere a repentaglio la sopravvivenza dell’intera umanità.

Fonte: ComingSoon

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The First Lady: O-T Fagbenle sarà Barack Obama nella serie antologica Showtime 25 Febbraio 2021 - 21:30

L'attore britannico, visto in The Handmaid's Tale, è stato scritturato nel ruolo del 44° presidente USA

KIMI: Steven Soderbergh dirigerà Zoë Kravitz nel film HBO Max 25 Febbraio 2021 - 21:00

David Koepp ha scritto la sceneggiatura. Protagonista una agorafobica costretta a uscire di casa per indagare su un crimine

Mission Impossible 7: Christopher McQuarrie ci offre un nuovo sguardo a Tom Cruise 25 Febbraio 2021 - 20:45

La nuova immagine di Mission: Impossible 7 diffusa dal regista Christopher McQuarrie mostra – più o meno – il protagonista Tom Cruise intento a… Correre!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.