L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

SHOCK: American Sniper supera i 200 milioni negli USA in 10 giorni!

Di Leotruman

American_Sniper_ _Poster_Italia.jpg  716×1024

Sono stime scioccanti quelli che arrivano dal boxoffice USA relative al weekend cinematografico che si sta concludendo in queste ore, non solo per il genere cinematografico in questione ma anche per il periodo.

Dopo quello che sta accadendo con American Sniper non potremo più considerare gennaio come il mese “più freddo” in termini di incassi negli Stati Uniti, come è sempre stato negli ultimi, perché il film di Clint Eastwood sta letteralmente scrivendo la storia del boxoffice.

Dopo aver sconvolto tutti lo scorso weekend con un esordio da 90 milioni di dollari, l’action con protagonista Bradley Cooper e candidato a 6 premi Oscar tra cui Miglior Film e Miglior Attore, ha stupito con dati feriali a dir poco estivi, e un secondo weekend da record.

Il calo è stato solamente del 28% rispetto allo scorsi fine settimana, e si parla di altri 64.37 milioni di dollari raccolti tre giorni, con la media elevatissima di 17mila dollari per cinema. Questo significa che in soli 10 giorni il totale ha già superato i 200 milioni di dollari, ritmo che per intenderci pellicole come Avatar, Iron Man 2, Man of Steel, Indiana Jones 4 e il sesto Harry Potter hanno fatto registrare in passato. Prima dell’uscita wide, ricordiamo la proiezione con medie da record in 4 cinema del paese per 22 giorni, che ha fruttato 3.5 milioni in tre settimane di programmazione.

Inoltre i 64 milioni valgono come ottavo miglior secondo weekend di sempre, dietro al primo Spider-Man (71 milioni) e davanti ad Alice in Wonderland (62 milioni); prima posizione se invece consideriamo i film R-Rated, considerando che La Passione di Cristo (film al quale viene paragonato il fenomeno Sniper) fece 53 milioni al secondo weekend di programmazione.

A questo punto è scontato che supererà nelle prossime settimane i 300 milioni di dollari, e non possiamo che chiederci se supererà i 334 milioni di Hunger Games: Il Canto della Rivolta Parte 1, così sudati e solamente da pochi giorni primato assoluto del 2014 avendo superato Guardiani della galassia.

American Sniper è riuscito a dominare indisturbato in quest’ultimo fine settimana di gennaio anche perché le nuove uscite si sono rivelate molto deludenti. Mortdecai, la nuova pellicola con protagonista Johnny Depp, non solo è stato stroncato dalla critica ma anche dal pubblico. Cinemascore C+ e terribile esordio da soli 4.13 milioni in tre giorni, da record negativo. È andata (di poco) meglio al thriller con Jennifer Lopez The Boy Next Door, distribuito da Universal e capace di raccogliere 15 milioni nel weekend, mentre il cartoon prodotto da George Lucas, Strange Magic, ha faticato a superare i 5 milioni nei tre giorni.

Dove finirà secondo voi la corsa di American Sniper?

Su Cineguru trovate altri approfondimenti dedicati al Boxoffice e il nostro nuovo Twitter Cinema Tags, l’infografica che in tempo reale vi mostra i film più citati su Twitter!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi italiani e non solo!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League: Superman al centro di un nuovo teaser (e poster) della Snyder Cut 5 Marzo 2021 - 19:00

Prosegue il countdown verso la Snyder Cut di Justice League, il cui vero titolo è Zack Snyder’s Justice League. Dopo Batman è arrivato il turno di Superman.

LIMBO – Cominciate le riprese del film di Alejandro González Iñárritu 5 Marzo 2021 - 18:43

Daniel Giménez Cacho (Zama) è il protagonista di Limbo, il colossal scritto e diretto da Alejandro G. Iñárritu le cui riprese sono iniziate a Città del Messico

Le prime immagini di Y: The Last Man in un trailer delle serie FX on Hulu 5 Marzo 2021 - 18:15

Tra le serie presentate anche American Horror Stories, The Old Man con Jeff Bridges e Reservation Dogs, prodotta da Taika Waititi

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.