L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Seth Rogen svela quali film influenzeranno la serie televisiva di Preacher

Seth Rogen svela quali film influenzeranno la serie televisiva di Preacher

Di Marlen Vazzoler

preacher-influenze

Da quando è stata ordinata dalla AMC la serie televisiva di Preacher, stiamo attendendo con ansia di scoprire quali attori verranno svelti per le parti di Jesse, Cassidy e Tulip. Giovedì Seth Rogen, co-regista e co-sceneggiatore dello show assieme a Evan Goldberg ha scritto su twitter:

 

“Basta stronzate. È ora di fare Preacher”

Speravamo che questa affermazione implicasse un imminente annuncio riguardante il casting. Purtroppo così non è stato ma Rogen ha condiviso un’interessante lista di film che sta guardando per trarre ispirazione per il progetto:


Come potete notare la componente western è dominante, in particolare notate la presenza della Trilogia del dollaro di Sergio Leone.

Considerando la sinossi fornita dalla AMC:

Preacher segue il reverendo Jesse Custer, un predicatore del Texas duro che ha perso la fede, che ha scoperto che Dio ha lasciato il Paradiso e ha abbandonato le sue responsabilità. Si ritrova ad essere l’unica persona in grado di rintracciare Dio, per esigere delle risposte, e per farlo rispondere del suo abbandono del dovere. Durante il suo viaggio Jesse è accompagnato dalla sua ex fidanzata e da un amichevole vampiro che sembra preferire una pinta al pub al sangue degli innocenti. Sulle sue tracce si trova uno dei cattivi più iconici stampati su carta – un inarrestabile e immortale macchina per uccidere chiamata il Santo degli Assassini – l’archetipo del pistolero solitario western il cui unico scopo è quello di dare la caccia e uccidere Jesse.

I vari film western che vediamo in questa lista, per la maggior parte intepretati da Clint Eastwood, dovrebbero aiutare Rogen nella costruzione del villain. In particolare i ruoli del ‘Biondo’, del ‘Monco’ e di Joe nei film di Leone.

The Raid, I saw the devil e Kill Bill 1 e 2 invece potrebbero dare un’idea del tipo di violenza e azione che potremmo vedere nello show, Short Term 12 e Friday Night Lights invece per il tipo di realismo che verrà usato. Interessanti le presenze di La rabbia giovane e The tree of life di Malick.

Fonte Seth Rogen

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit: Embracer ottiene i diritti cinematografici e videoludici 19 Agosto 2022 - 18:12

Embracer è interessata in film basati su personaggi iconici, come Gandalf, Aragorn, Gollum, Galadriel, Eowyn e altri personaggi delle opere letterarie di J.R.R. Tolkien

Il Signore degli Anelli: ascolta la colonna sonora della serie Amazon 19 Agosto 2022 - 18:00

Ascolta tutta la colonna sonora de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, la serie ispirata in arrivo su Prime Video il 2 settembre del 2022.

Non ci saranno Avengers senza She-Hulk, parola di Mark Ruffalo 19 Agosto 2022 - 17:15

Nel futuro di She-Hulk ci sono gli Avengers? Secondo quanto dichiarato da Mark Ruffalo, sì.

The Sandman: di cosa parla e perché è interessante l’episodio bonus (no spoiler) 19 Agosto 2022 - 15:45

Sogni di gatti e scrittori in cerca d'ispirazione nell'undicesimo episodio di The Sandman, arrivato oggi a sorpresa su Netflix.

House of the Dragon, la recensione: benvenuti al Dallas di Westeros 19 Agosto 2022 - 9:01

Le nostre impressioni (senza spoiler) sui primi sei episodi di House of the Dragon, il prequel di Game of Thrones.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.