L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Paul Bettany parla del futuro di Visione dopo Avengers: Age of Ultron

Paul Bettany parla del futuro di Visione dopo Avengers: Age of Ultron

Di Lorenzo Pedrazzi

vision-copertina

Una delle novità che Joss Whedon ha in serbo per noi in Avengers: Age of Ultron è l’esordio di Visione, l’androide interpretato da Paul Bettany (che, non a caso, è stato anche il doppiatore dell’I.A. Jarvis nei film precedenti). Ebbene, se speravate di rivedere Visione anche nei prossimi cinecomic dei Marvel Studios, eccovi accontentati: Bettany è stato intervistato da News.com.au per l’uscita di Mortdecai, e ha confermato che il suo impegno con la Casa delle Idee non si fermerà a Age of Ultron.

È l’aspetto migliore del mio lavoro con la Marvel. In tutta la mia vita, non ho mai saputo se avevo un lavoro con sei mesi di anticipo. Ma ora so che loro hanno dei piani per il futuro, e questo mi permetterà di essere ancora più giudizioso nella scelta dei miei impegni al di fuori di questo ingaggio. Posso aspettare che arrivi l’opportunità giusta e sentirmi davvero coinvolto.

L’attore inglese, insomma, è molto soddisfatto del contratto multi-film che ha firmato con i Marvel Studios. Paradossalmente, però, non aveva mai visto nessuno dei loro film prima di girare Age of Ultron:

Ho fatto un po’ di ricerche, e ciò significa che ho guardato tutti i film. Mi sono reso conto che sono tutti collegati, e volevo capire l’universo in cui mi trovavo. Così li ho guardati tutti, ed è stata un’esperienza molto divertente, fantastica… soprattutto, è stato grandioso passare dal mio piccolo film di 20 giorni, senza soldi né trailer, a questa produzione colossale. Mi hanno fatto sentire a casa, non ho nessun brutto retroscena da raccontare: sono persone davvero simpatiche e molto creative. Non ho mai visto dei set così grandi in tutta la mia carriera. Sembrava di stare in una città.

Quando parla dei suoi futuri impegni con la Marvel, è molto probabile che Bettany si riferisca alle due parti di Avengers: Infinity War, a cui Visione parteciperà quasi sicuramente; ma, al contempo, non possiamo escludere nemmeno una sua apparizione in Captain America: Civil War.

paul-bettany-comic-con

Ecco la sinossi ufficiale di Avengers: Age of Ultron:

I Marvel Studios presentano Avengers: Age of Ultron, l’epico sequel del più grande film di supereroi di tutti i tempi. Quando Tony Stark cerca di lanciare un programma per il mantenimento della pace, la situazione si mette male, e gli eroi più potenti del pianeta – Iron Man, Captain America, Thor, Hulk, Vedova Nera e Occhio di Falco – devono affrontare la prova finale per il destino della Terra. Con l’ascesa del letale Ultron, è compito degli Avengers fermarlo e impedire che porti a termine i suoi terribili piani: alleanze difficili e azioni inaspettate spianeranno la strada per un’avventura globale, unica ed epica.
Avengers: Age of Ultron vede nel cast Robert Downey Jr., che torna come Iron Man, insieme a Chris Evans come Captain America, Chris Hemsworth come Thor e Mark Ruffalo come Hulk. Inoltre, Scarlett Johansson come Vedova Nera, Jeremy Renner come Occhio di Falco, Samuel L. Jackson nel ruolo di Nick Fury e Cobie Smulders in quello dell’agente Maria Hill. La squadra deve riunirsi allo scopo di sconfiggere Ultron (James Spader), il terrificante, tecnologico e infernale antagonista che vuole l’estinzione umana. Lungo la strada, gli Avengers si confrontano con due misteriosi e potenti nuovi personaggi, Wanda Maximoff (interpretata da Elizabeth Olsen) e Pietro Maximoff (interpretato da Aaron Taylor-Johnson), e incontrano un vecchio amico sotto una nuova forma quando Paul Bettany diventa Visione.

Diretto da Joss Whedon (già regista primo capitolo), Avengers: Age of Ultron ritrova nel cast Robert Downey, Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Cobie Smulders, Jeremy Renner, Samuel L. Jackson e Mark Ruffalo. Inoltre, James Spader interpreta il villain Ultron, mentre tra le new-entry segnaliamo Aaron Taylor-Johnson nel ruolo di Quicksilver, Elizabeth Olsen in quello di Scarlet Witch e Thomas Kretschmann come il Barone Strucker. In base agli ultimi rumour, pare che anche Tom “Loki” Hiddlestone sarà della partita. Il film uscirà nei cinema italiani il prossimo 22 aprile, e sarà il penultimo capitolo della Fase 2.

Fonte: ComicBookMovie

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League: la Snyder Cut dal 27 maggio in Blu-Ray e DVD 12 Aprile 2021 - 19:10

Presto Zack Snyder’s Justice League sarà disponibile per il mercato home video e ognuno di noi potrà avere la sua copia personale.

Mythic Quest: il trailer della seconda stagione, dal 7 maggio su Apple TV+ 12 Aprile 2021 - 19:00

Torna la serie comedy creata da Charlie Day, Megan Ganz e Rob McElhenney

The Nevers: la nuova serie creata da Joss Whedon da oggi su Sky e NOW 12 Aprile 2021 - 18:37

Il primo episodio è andato in onda la scorsa notte in contemporanea con gli USA, e tornerà stasera alle 21.15

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.