L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Nel giugno 2015 cominceranno le riprese del biopic su Tupac Shakur

Di Marlen Vazzoler

tupac-shakur

Da anni Hollywood sta lavorando alla realizzazione di un film biografico sulla figura del rapper e attore Tupac Shakur, considerato uno dei più grandi artisti di tutti i tempi e un punto di riferimento per la comunità di colore americana. Il produttore Randall Emmett ha svelato a Collider come hanno intenzione di impostare la narrazione della storia del musicista, morto a soli 25 anni dopo essere stato colpito da 5 proiettili sparati da un’auto in corsa a Las Vegas nel 1996.

“Credo che la nostra storia, in particolare come molti film biografici nel mondo del hip-pop, accennerà almeno ai primi anni della sua vita, una sorta di accenno sugli inizi e alle persone che si trovavano attorno a lui, per poi passare agli anni chiave fino ad arrivare all’apice del suo successo – questi tre o quattro anni chiave della sua ascesa, e l’impero che ha costruito… Ha davvero definito e aperto la strada a molti dei grandi artisti del hip-pop che abbiamo oggi. Vogliamo onorare questo, questo è quello che stiamo cercando di fare. Vogliamo essere reali e crudi sui fatti e la vita da gangster in cui era coinvolto, crescendo nel modo in cui è cresciuto, ma vogliamo anche onorare il talento che aveva perché era davvero, secondo me, uno dei più grandi artisti musicali e del hip-pop mai vissuti”.

Anche la sua carriera come attore verrà toccata. Emmett spiega che la maggior parte dei momenti chiave conosciuti dal grande pubblico verranno coperti nel film.

Negli ultimi anni della carriera di Shakur il cantante divenne una delle voci prominenti della rivalità tra l’hip-pop dell’East Coast e della West Coast, rimanendo coinvolto in conflitti con altri rapper in particolare The Notorious B.I.G. Nel film verrà affrontato anche questo punto della sua vita ma molto probabilmente non diventerà un punto focale della pellicola.

“Con il film che stiamo raccontando e con i periodi che stiamo narrando, stiamo affrontando tutto quello che stava accadendo. Non voglio svelare la storia ma voglio indubbiamente dire che quando c’era la rivalità tra la Costa Orientale e la Costa Occidentale, questo è accaduto durante un momento chiave della sua vita e voglio dire che probabilmente parte di questo verrà affrontato. Abbiamo dovuto parlarne perché è stata una cosa molto importante nella comunità musicale a quel tempo, e il modo in cui è narrato nella nostra storia è quasi una storia sulle sue origini. Come è nato? Perché si è evoluta in questo modo? Ero alle superiori/college in quel periodo così ero incuriosito di conoscere la storia da diverse fonti che abbiamo consultato per il film su quello che stava accadendo, quello che si stava davvero pensando e spero che potremmo mostrare qualcosa di tutto questo in questo film”.

I diritti della musica di Tupac sono stati comprati in toto dalla Morgan Creek, co-finanziatori del progetto, quando sono diventati partner con la madre di Tupac che ha il controllo esecutivo dell’estate. La compagnia di Randall ne condivide il 50%. L’inizio delle riprese è previsto per questo giugno, l’Open Road distribuirà il film negli Stati Uniti.

“Lo script è fantastico e siamo pronti a fare il film. Stiamo preparando la logistica”.

Fonte Collider

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

James Gunn: dirigere un nuovo Superman era “una possibilità” 30 Ottobre 2020 - 9:00

James Gunn svela nuovi dettagli circa il suo ritorno alla Marvel, e conferma di aver avuto la possibilità di dirigere un nuovo Superman.

Justice League – Joss Whedon non era stato scelto da Snyder per le riprese aggiuntive 29 Ottobre 2020 - 22:51

Per la prima volta Ray Fisher spiega in dettaglio come è nata la sua battaglia contro Joss Whedon e alcuni dirigenti della Warner, colpevoli di aver creare un ambiente tossico e razzista durante le riprese aggiuntive di Justice League

Mads Mikkelsen e Armie Hammer nella spy-story The Billion Dollar Spy 29 Ottobre 2020 - 21:30

Amma Asante dirigerà il film, basato sulla storia vera di un'amicizia che contribuì a porre fine alla Guerra Fredda

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).